IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, in scena l’incontro “Arasse, where they fish for corall”

La conferenza, dedicata al tema “gli inglesi, un rapporto durato secoli”, sarà a cura del professor Bruno Schivo

Alassio. “Arasse, where they fish for corall”. È questo il titolo dell’incontro pubblico organizzato e promosso dalla Soms (Società operaia mutuo soccorso) di Alassio con il patrocinio del Comune, in programma domani sera, alle 21, nella sede di via XX Settembre. Una conferenza a cura del professor Bruno Schivo, dedicata al tema “gli inglesi, un rapporto durato secoli”.

“L’incontro si concentrerà sui primi contatti tra gli inglesi e Alassio, mettendo in evidenza anche particolari meno conosciuti. Si parlerà degli aspetti essenziali della colonia britannica, a partire dal 1875 in avanti, con note storiche per approfondire una parte importante della storia della città, che ha lasciato molte testimonianze”, ha anticipato Schivo.

“Una serata che si preannuncia alquanto interessante. Gli inglesi hanno contribuito in maniera determinante a lanciare il nome di Alassio come meta turistica internazionale, ospitando famiglie rinomate della Gran Bretagna che hanno dato lustro alla città”, ha aggiunto Carlo Cavedini, presidente della Soms.

Particolarmente soddisfatto il sindaco Enzo Canepa, che ha dichiarato: “Furono gli inglesi a scoprire e valorizzare Alassio come località turistica, contribuendo a trasformarla, nei secoli, la perla della Riviera. La loro eredità e la loro influenza sul territorio sono tuttora visibili e tangibili ed è giusto studiare e valorizzare questo importante patrimonio, anche con serate di approfondimento come quella organizzata dalla SOMS, che ringraziamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.