IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, aggiornato il Puc in consiglio comunale: via libera al nuovo plesso scolastico di Loreto

Canepa: "Temo che qualcuno, dietro le quinte, cerchi di minare questa iniziativa così importante per la città"

Più informazioni su

Alassio. Si è svolta ieri sera, alle 18,30, una nuova seduta del consiglio comunale di Alassio che all’ordine del giorno aveva un solo punto, ma di fondamentale importanza: il nuovo plesso scolastico che sorgerà a Loreto, la nuova “casa” delle scuole medie alassine, che traslocheranno dall’attuale plesso di via Gastaldi.

L’aggiornamento al Puc, fondamentale per far procedere l’iter, è stato approvato, nonostante l’astensione al voto da parte delle minoranze. Nell’occasione, i gruppi “Agorà” e “Insieme X”, inoltre, hanno presentato rispettivamente cinque e una osservazione sulla nuova scuola (dalla presunta mancata Vas ad una possibile variante al Puc, fino alla presunta scarsa presenza di verde intorno alla nuova struttura ad esempio), ricevendo però le delucidazioni richieste da parte dell’ufficio tecnico del Comune.

“Si tratta di critiche che le minoranze avevano già mosso in precedenza, ma le hanno comunque volute mettere per iscritto e discuterle in consiglio: hanno avuto le risposte che volevano”, ha commentato il sindaco Enzo Canepa, che poi non ha lesinato una frecciata.

“Il progetto è importante e doterà la nostra città di una struttura all’avanguardia dal punto di vista dei servizi, della tecnologia e della sicurezza. Questo mi fa sorgere un sospetto. Non vorrei mai che ci fosse qualcuno che, dietro le quinte, cerchi di minare questa iniziativa così importante per la città e per i nostri ragazzi. A pensar male spesso ci si azzecca e io penso qualcuno che magari non è in politica in questo momento, ma che non riesce a vivere senza ed evidentemente non riesce nemmeno a lavorare senza il supporto della politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.