IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Via alla nuova avventura: IVG/young è online!

Dalla moda alla musica, dalle "uscite" all'hi-tech, dal cinema ai viaggi, i ragazzi racconteranno sogni, passioni e idee dei giovani savonesi

L’indirizzo è www.ivg.it/young. La grafica la stessa di IVG, ma virata verso un solare arancione. I temi i più disparati: cultura e sport, moda e musica, cinema e scuola, viaggi e tecnologia. Gli autori, tutti ragazzi tra i 14 e i 25 anni. E’ il nuovo giornale che inizia ufficialmente la sua avventura oggi: /young darà voce ai giovani e giovanissimi savonesi, alle loro passioni e alle loro idee.

Una redazione composta, ad oggi, da 28 ragazzi: Alberto Ivaldi, Andrea Lavagna, Annalisa Casella, Aurora Genta, Boris Negri, Caterina Usanna, Cecilia Gallareto, Elena Ganduglia, Elena Maiano, Eleonora Pelle, Emanuele Cordano, Fabiola Spirito, Federica Fabiano, Gabriele Dorati, Gabriele Zaccariello, Giulia Chindamo, Kevin Campora Costa, Klajdi Ribaj, Lorenzo Cilluffo, Luca Testa, Luigi Lanza, Margherita Rossi, Niccolò Bertone, Nicolò Renzullo, Sara Erriu, Simone Miliacca, Simone Monaco e Sofia Aragno.

Oltre a loro, altri 20 ragazzi circa sono ormai in rampa di lancio e pronti ad unirsi alla “ciurma” nelle prossime settimane. E le porte saranno sempre aperte a chiunque voglia candidarsi: basta inviare una mail a young@ivg.it. Allo stesso indirizzo potrete inviare idee e proposte: c’è qualcosa che vi piacerebbe leggere o scrivere? Fatecelo sapere! Vi invitiamo anche a cercare su Facebook la pagina IVG/young e a mettere “mi piace” per trovare rapidamente nella vostra bacheca i nuovi articoli che verranno pubblicati dai ragazzi.

ivgyoung

E’ il termine di un percorso iniziato il 27 aprile con il primissimo annuncio. Subito dopo un fiume di candidature spontanee, più di 100, e parallelamente due percorsi: quello con il Campus Universitario di Savona e quello con gli istituti superiori della provincia, legato all’alternanza scuola-lavoro. Un lavoro lungo mesi che si è giocato sui tavoli “informatici” (con la creazione dell’infrastruttura tecnica e grafica), quelli burocratici (per la firma delle convenzioni) e soprattutto quelli formativi: i ragazzi selezionati hanno infatti partecipato ad alcuni incontri di formazione (anche durante le vacanze di Natale!) per dare a vita al giornale che potrete leggere da lunedì.

Gli obiettivi del progetto sono molteplici. Il primo, banalmente, è quello di regalare uno “spazio” ai ragazzi savonesi: non solo ai tantissimi giovani che potranno leggerlo ritrovandovi gli argomenti per loro più interessanti, ma anche a coloro che lo scriveranno. Avranno a disposizione un giornale “vero” e fortemente diffuso (con una media di 60.000 lettori giornalieri) in cui raccontare interessi, idee, passioni. Chiunque potrà aspirare a farlo: basta inviare una mail a young@ivg.it per candidarsi ed iniziare il percorso per entrare nella redazione virtuale del giornale.

Un altro obiettivo del progetto è quello formativo, andando ad affiancare le proposte extrascolastiche oggi esistenti. In quest’ottica rientrano le convenzioni con le alternanze scuola-lavoro: ad oggi cinque istituti hanno aderito a vario titolo (l’Itis Ferraris Pancaldo ed il liceo scientifico Orazio Grassi di Savona, l’istituto Ragioneria e Geometri Falcone di Loano, il liceo Arturo Issel di Finale Ligure e il liceo Giordano Bruno di Albenga) ed un sesto ha iniziato l’iter per farlo (l’istituto Don Bosco di Alassio). Allo stesso modo, l’obiettivo della collaborazione con il Campus Universitario è proprio quello di affiancare e integrare il programma di Scienza della Comunicazione, fornendo agli studenti competenze concrete che potranno utilizzare in futuro nel mondo del lavoro (non solo nel giornalismo, ma ad esempio anche negli uffici stampa o nella gestione dei social delle aziende in cui lavoreranno).

Per farlo, IVG continuerà nei mesi ad organizzare incontri formativi rivolti ovviamente ai giovanissimi redattori di /young ma aperti anche a chiunque avrà piacere di seguirli: a condurre le masterclass saranno non solo giornalisti, ma anche esperti di settore, docenti universitari e altri professionisti digitali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.