Roccavignale continua a crescere, Fracchia: “In pochi anni la popolazione aumentata del 5 per cento”

“Siamo un paese piccolo ma vivo e molto attraente per i tanti che scelgono di trascorrere qui un tratto della loro vita”

Roccavignale. Continua a crescere la popolazione di Roccavignale. Ad annunciarlo è il sindaco Amedeo Fracchia che fa notare come anche quest’anno si sia registrato un “aumento demografico che ripaga dei tanti sforzi fatti dalla nostra amministrazione”.

Al 31 dicembre la popolazione aveva toccato quota 766 unità: “Nel 2016 eravamo 760, nel 2015 eravamo 752, nel 2014 eravamo 746, nel 2013 eravamo 732. Per il quinto anno consecutivo la nostra popolazione è cresciuta. Tra i paesi non costieri della nostra provincia succede solo qui. Un vero miracolo in una Valbormida sempre più in crisi, ma con tanta voglia di ripartire”.

“In pochi anni la popolazione è cresciuta di oltre il 5 per cento – spiega il primo cittadino – Logistica, lavoro, riqualificazione urbana e servizi sono la formula vincente. Non vogliamo essere miopi e per il futuro aggiungiamo sviluppo rurale del territorio e turismo”.

Chi vorrà visitare Roccavignale potrà usufruire su “oltre 50 posti letto, tre ristornati, una piscina, un maneggio e, per quanto riguarda il pubblico, una valle dedicata al tempo libero. I percorsi dedicati alle bici e il volo dell’angelo che stiamo realizzando daranno un nuovo impulso a tutto il paese. Senza dimenticare una zona industriale fiorente e un casello a portata di mano”.

Insomma, Roccavignale è “un paese piccolo ma vivo e molto attraente per i tanti che scelgono di trascorrere qui un tratto della loro vita”.