IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, in arrivo bando da 2 milioni di euro per l’efficientamento energetico dei piccoli Comuni

Rixi: "Meno burocrazia per interventi efficaci su edifici comunali e per incentivare la green economy"

Più informazioni su

Liguria. Dal 15 marzo e fino al 29 aprile, i Comuni liguri sotto i 2mila abitanti potranno presentare domanda di partecipazione al bando Por Fers 2014-2020 dell’Asse 4 Energia da 2 milioni di euro, dedicato al finanziamento di interventi per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici.

Lo annuncia l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi, che, dalla prossima settimana, inizierà un tour nelle province liguri, organizzato da Anci Liguria, per illustrare le modalità di presentazione delle domande per il bando e gli interventi finanziabili.

“Il bando – spiega l’assessore Rixi – tiene conto delle richieste espresse dai piccoli Comuni nel tavolo dell’energia e dei protocolli che abbiamo sottoscritto con le associazioni di categoria e dei sindacati. I criteri concordati – aggiunge l’assessore Rixi – garantiscono procedure più snelle per interventi efficaci sul territorio, in particolare negli edifici pubblici in modo da consentire ai piccoli Comuni di intervenire negli immobili di proprietà, rendendoli più efficenti dal punto di vista energetico e ambientalmente compatibili. Dagli interventi di efficientamento energetica, potranno derivare risparmi per le casse comunali che potranno essere reinvestiti sul territorio e in servizi per i cittadini”.

Tra gli interventi che potranno essere oggetto di finanziamento: ristrutturazione termica all’acquisto e installazione di impianti da energia rinnovabile, diagnosi energertica degli edifici, spese per la progettazione, realizzazione di rete di teleriscaldamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.