IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, siglato il “Patto per la Scuola” tra Comune e istituto comprensivo

E' lo strumento della condivisione degli aspetti valoriali, programmatici e attuativi di comune interesse

Quiliano. Questa mattina la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo e il sindaco del Comune di Quiliano hanno sottoscritto il “Patto per la Scuola”, approvato all’unanimità nel consiglio comunale del 23 novembre 2017.

Il “Patto per la Scuola” rappresenta lo “strumento della condivisione degli aspetti valoriali, programmatici e attuativi di comune interesse dell’amministrazione comunale e delle istituzioni scolastiche ugualmente impegnate a garantire l’esigibilità dei diritti di bambini e ragazzi. Scuola e Comune individuano le forme, i modi e le risorse per garantire integrazione tra le stesse scuole dell’istituto comprensivo e tra scuole e territorio; sostengono inoltre la sussidiarietà rendendo la scuola un luogo che accoglie e valorizza il contributo e la capacità di collaborazione dei genitori, cittadini e associazioni”.

“Questo patto per la scuola auspica che, accanto alle forme di democrazia rappresentativa, possano nascere e crescere differenti modalità di stare nella scuola da parte dei genitori che possono offrire competenze da mettere a disposizione della comunità educante”.

Dal punto di vista del Comune, il patto costituisce quindi lo strumento per favorire: la progettualità formativa, la pianificazione e il miglioramento della propria offerta all’utenza, che spetta certamente alla scuola, e la programmazione complessiva del servizio che non può che configurarsi come il risultato di una governance del territorio; gli interventi a sostegno del disagio socio-culturale, della potenzialità degli alunni con handicap e a favore dell’integrazione di alunni stranieri; gli interventi relativi all’adempimento del decreto legislativo 81/08, all’edilizia scolastica, alla manutenzione e alla fornitura degli arredi.

La dirigente scolastica, Angela Cascio si dichiara “soddisfatta della formalizzazione di una collaborazione con il Comune di Quiliano che, in realtà, è già attiva da diversi anni anche grazie all’impegno di tutti i docenti e delle altre componenti scolastiche”. Il sindaco, Alberto Ferrando si compiace “dell’approvazione di questo atto che dà completezza al percorso iniziato con la nascita, nel 2009, dell’istituto comprensivo, che ha creato la premessa per la costruzione di una scuola veramente integrata che pone al centro della sua azione i bisogni degli alunni, da quelli più piccoli sino agli adolescenti”.

“La costruzione di un sistema integrato di educazione e formazione deve prevedere stabili momenti di raccordo tra l’Istituto Scolastico Autonomo (Isa) e l’ente locale e, all’uopo, subito dopo l’apposizione delle firme si è riunito il previsto comitato di coordinamento per stabilire e linee di indirizzo per la progettazione di iniziative condivise rispondenti alle esigenze della scuola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.