IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio Aerospace, vertice a Milano. Rsu al Mise: “Piano industriale non condiviso, aprire vero confronto” fotogallery video

Al centro i punti caldi del piano industriale e occupazionale: motori, drone, P180 civile e lavoratori in cassa integrazione

Villanova d’Albenga. Incontro propedeutico in vista del vero confronto ministeriale in programma il prossimo 9 gennaio, alla presenza dell’azienda: è quello che si è svolto questa mattina a Milano tra organizzazioni sindacali di categoria, Rsu sindacale e Ministero dello Sviluppo Economico, con al centro la vertenza della Piaggio Aerospace e il piano industriale dell’azienda aeronautica, contestato dai lavoratori.

Il primo dei due incontri avrebbe dovuto tenersi già il 28 dicembre scorso (data concordata dopo l’ultima protesta dei lavoratori con il corteo a Savona), ma poi è slittato alla data di oggi.

Durante l’incontro la Rsu sindacale ha ribadito la posizione dei lavoratori: “Il trasferimento a Villanova era stato generato da investimenti di sviluppo industriale e tecnologico che paiono essersi smarriti nelle linee guida del piano aziendale. Aver evitato un nuovo fallimento è stato un passaggio fondamentale però ora serve maggiore trasparenza e razionalità nella condivisione del futuro di questa azienda” afferma l’Rsu dello stabilimento di Villanova d’Albenga.

“Il dott. Castano del Ministero ha condiviso la stessa necessità di far luce ed ordine sulle prospettive della Piaggio Aerospace.
Il 9 gennaio sono stati invitati all’incontro ministeriale anche il Ministro Pinotti ed una rappresentanza della Presidenza del Consiglio”.

“Auspichiamo – conclude l’Rsu di Piaggio – che sia l’inizio vero della discussione di un piano aziendale non ancora condiviso con i lavoratori”.

Nel faccia a faccia sono stati affrontati tutti gli argomenti caldi del piano industriale e occupazionale, che secondo sindacati e lavoratori non rispetta l’accordo sindacale e istituzionale del 2014: motori, drone, P180 civile e lavoratori in cassa integrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.