IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operazione “La festa è finita”: scoperti due laboratori del falso dalla guardia di finanza

Sono stati sequestrati più di 1400 articoli di moda dai finanzieri di Genova

Più informazioni su

Genova. Napapirij, Hogan, Prada. Non c’era che l’imbarazzo della scelta. La guardia di finanza di Genova, nell’ambito dei servizi programmati di controllo economico del territorio, ha intensificato l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale e alla vendita di prodotti non sicuri ed ha concluso un’importante operazione.

I baschi verdi hanno scoperto e smentallato un laboratorio e un magazzino del falso e posto sotto sequestro oltre 1.400 articoli di moda recanti marchi contraffatti, pronti per essere venduti, probabilmente anche nel mercato abusivo in provincia di Savona. Le operazioni sono state svolte nel centro storico cittadino, ove tali prodotti vengono assemblati in luoghi e con materiali scadenti, per poi essere piazzati sul mercato come occasioni regalo dell’ultimo momento a un prezzo molto concorrenziale rispetto al prodotto originale.

All’interno del laboratorio e del magazzino, ricavati da due appartamenti, erano presenti anche i soggetti denunciati: erano intenti alla conversione di prodotti neutri in capi di abbigliamento contraffatti e rinvenuti prodotti finiti, etichette e articoli di moda, oltre ad una macchina da cucire provvista di tutto il necessario per la produzione di quanto rinvenuto.

Gli interventi hanno consentito (al termine di un’operazione battezzata “La festa è finita”) di denunciare all’autorità giudiziaria quattro uomini, tutti di origine senegalese, nonché di arrestare un ulteriore soggetto di nazionalità senegalese resosi responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.