IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano non solo mare riparte con la gita nella Albenga romana e medioevale

Le escursioni sono curate dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune

Più informazioni su

Loano. Riprendono domani gli appuntamenti di “Loano non solo mare”, programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Come da tradizione, la prima escursione dell’anno sarà strettamente “urbana” e porterà i partecipanti alla scoperta dei tesori storici ed architettonici di una località del nostro comprensorio. In particolare, questo giovedì la meta della gita sarà la “Albenga romana e medioevale”. L’uscita si concluderà con la visita del frantoio Sommariva.

I partecipanti alla passeggiata si troveranno alle ore 8.30, possibilmente con auto propria, in piazza Valerga a Loano. L’escursione è gratuita. Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è richiesta la sottoscrizione dell’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (tel. 019.67.23.66, cell. 3497854220).

“Loano non solo mare” è giunto quest’anno alla sua ventiduesima edizione: “Apprezzato da residenti e turisti – spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – il programma di escursioni all’aria aperta porta alla scoperta del patrimonio naturalistico e architettonico del nostro territorio. Gli itinerari alternano percorsi tra ulivi, boschi e macchia mediterranea a camminate tra antichi borghi, chiese, rocche e fortezze. E non solo: sono previste visite a musei etnografici, trekking urbano e pulizia dei sentieri. Ringraziamo i soci della sezione loanese del Cai per la passione con cui ogni anno rinnovano il loro impegno in questa iniziativa ed invitiamo coloro che amano camminare a non perdere l’occasione di fare piacevoli escursioni in compagnia di esperte guide”.

L’obiettivo del progetto è di promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.