IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cairese punta sui tornei giovanili: al Trofeo Comparato sette squadre professionistiche

L'evento sarà riservato alla categoria Esordienti 2006

Cairo Montenotte. Pasqua bollente per la Cairese che nel fine settimana di sabato 31 marzo e domenica 1 aprile darà vita alla settima edizione del Trofeo Giacomo Comparato.

Grande novità sarà la categoria: non saranno più gli Allievi a contendersi l’ambito premio finale, bensì 24 squadre appartenenti alla categoria Esordienti 2006. Ospiti d’onore della kermesse saranno Juventus, Milan, Torino, Genoa, Sampdoria, Alessandria e Monza, sette società professionistiche che saranno affiancate da squadre dilettantistiche di primo livello, come Savona e Vado.

Per la Cairese un ritorno al passato glorioso, quando Cairo Montenotte rappresentava una delle mete più prestigiose a livello di tornei giovanili.

Il desiderio di ritornare ad investire fortemente sui nostri tornei è diventato realtà – commenta il direttore generale Franz Laoretti -. Da sempre ci impegniamo per organizzare una stagione torneistica divertente e produttiva per i nostri ragazzi e per coloro che con grande piacere ogni anno vengono a trovarci sui nostri impianti. La settima edizione del Trofeo Giacomo Comparato, la più ricca che mai, vuole essere il trampolino di lancio per progetti futuri. Tutto lo staff gialloblù è già al lavoro infatti per un altro obiettivo, che possiamo annunciare ufficialmente: il 24° Torneo internazionale Città di Cairo Montenotte“.

Dopo anni di assenza, è finalmente arrivata l’ora del ritorno agli albori, fissato per la primavera del 2019, anno del centenario gialloblù, quando, come da tradizione, arriveranno al Brin e al Rizzo i migliori club italiani ed europei e almeno una rappresentante per continente.

Senza dimenticare la consueta stagione torneistica, da sempre un marchio di fabbrica gialloblù che, da aprile a giugno e nel mese di settembre, popola le strutture cairesi di migliaia di ragazzi provenienti dal nord Italia e di tutte le leve, dai Piccoli Amici agli Juniores.

Una serie di eventi che rappresenta un vanto per la Cairese, che mette al centro del suo mondo il calcio giovanile come momento educativo, divertente e di integrazione e condivisione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.