IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata della Memoria, ad Albenga un convegno con Fabio Levi

L'evento è stato organizzato dalla sezione di Albenga della Fidapa B.P.W Italy

Albenga. In occasione della Giornata della Memoria, sabato 27 gennaio alle 16.30 a Palazzo Peloso Cepolla si terrà un importante evento dedicato “alla memoria di chi è stato barbaramente sacrificato dalla bestialità nazista, in un periodo segnato tragicamente dal sonno della ragione”. L’evento è stato organizzato dalla sezione di Albenga della Fidapa B.P.W Italy e si svolgerà alla presenza della presidente del distretto nord-ovest Grazia Mura, del sindaco Giorgio Cangiano,del presidente dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, Cosimo Costa, del presidente della Fondazione Oddi Alessandro Colonna.

Il professor Fabio Levi, direttore della Fondazione Primo Levi e ordinario di storia contemporanea all’Università di Torino, illustrerà, con un occhio al passato, il percorso che ha portato alle leggi razziali del ’38, la svolta avvenuta dopo l’8 settembre del ’43, quando la caduta del fascismo e l’armistizio aprirono la strada alle deportazioni anche in Italia e al cambiamento di atteggiamento degli Italiani nei confronti degli ebrei; quindi, con un’analisi diacronica, l’oratore rifletterà su come ci si è rivolti a quegli anni e quale sia il nostro rapporto con questa esperienza.

“Un’occasione di grande spessore culturale per cercare di conoscere meglio ciò che è stato, perché , come disse Primo Levi, ‘se comprendere è impossibile, conoscere è necessario’ per non dimenticare. Fidapa Albenga rivolge un sentito ringraziamento alla famiglia Costa per la sensibilità dimostrata nell’ospitare questo evento”.

L’ingresso è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.