IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola Pallavolo: l’Iglina domina le avversarie, la Spinnaker cede al Ciriè

Le ragazze di coach Zanoni liquidano la Lilliput Settimo Torinese; la formazione maschile si arrende alla quotata PVL Ciriè

Albisola Superiore. Sulla carta era una gara semplice: una squadra di alta classifica che viene ospitata dal fanalino di coda del campionato. Ma come si sa, spesso, le partite cosiddette semplici si possono trasformare in competizioni complicate e difficili da gestire sia prima che durante la gara stessa. L’Iglina Albisola era chiamata a rispondere dopo la sconfitta contro il Lingotto e non poteva permettersi nessun passo falso sul campo della Lilliput a Settimo Torinese.

L’ora o poco più di partita concessa alle torinesi è stata la migliore risposta che la squadra albisolese poteva dare al tecnico, alla dirigenza e ai tifosi. Un 3 a 0 che non ha lasciato scampo alle giovani e promettenti avversarie che hanno cercato di rimanere in partita, riuscendoci solo nella primissima parte del primo set, dopodiché è stato un monologo albisolese che ha portato Damonte e compagne al raggiungimento dei 3 punti. I parziali raccontano al meglio un match a senso unico: 13-25, 17-25, 16-25.

Durante la gara Matteo Zanoni spazio per tutte le giocatrici; unica non entrata il libero Roberta Conterno, presente in panchina nonostante uno stato febbrile che l’ha accompagnata per tutta la settimana antecedente la gara. Ottime risposte da parte di tutte le atlete: brava Zannino nel ruolo di libero, bene Giada Botta quando è stata chiamata a sostituire Montedoro, ottimi gli ingressi di Ujka, Caviglia e Damonte.

C’è poco da dire sulla gara se non che quello che era stato chiesto alle ragazze lo si è visto in campo, che la squadra ha dimostrato di stare bene in tutti i suoi elementi e in casa albisolese si può essere speranzosi nell’ottica della rincorsa ai playoff. L’Iglina si conferma quarta in classifica, ad un solo punto dalla terza piazza.

Sabato 20 dicembre alle ore 21 al PalaBesio arriverà il Progetto Volley Orago, altra formazione di talentuose giocatrici di primissimo ordine, una società che da anni è ai vertici della pallavolo giovanile italiana e che ogni anno sforna talenti che finiscono nelle maggiori serie nazionali. Per le albisolesi sarà un secondo banco di prova importante, prima della sosta per la fine del girone di andata.

Per vedere risultati e classifica della Serie B2 girone A clicca qui.

Undicesima sconfitta in dodici partite per la Spinnaker Albisola, che tra le mura amiche ha ceduto in 3 set alla PVL Cerealterra Ciriè. La formazione guidata da Claudio Agosto ha provato a combattere contro i quotati avversari, secondi in classifica, ma in poco più di un’ora di gara ha incassato tre parziali piuttosto netti: 17-25, 20-25, 17-25.

La compagine albisolese è sempre ultima e vede la zona salvezza allontanarsi a 12 punti di distacco. Sabato 20 gennaio alle ore 21 sarà ospite dell’Ets International Caronno Pertusella, penultimo in graduatoria. Una delle ultime occasioni da sfruttare per poter continuare a sperare di mantenere la categoria.

Per vedere risultati e classifica della Serie B girone A clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.