IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, nuovo colpo allo spaccio nel centro storico: pusher arrestato e condannato

E' stato fermato dagli agenti della municipale mentre ha consegnato 7 grammi di eroina ad un tossicodipendente

Più informazioni su

Albenga. Continua l’azione sinergica di carabinieri e polizia municipale di Albenga, attraverso mirati servizi in borghese, che hanno messo a segno un altro colpo allo spaccio di droga nel territorio ingauno. L’intensificazione dei servizi antidroga, che aveva già consentito negli ultimi tre giorni l’arresto di altri due spacciatori di nazionalità marocchina, ha permesso ora di stringere le manette ai polsi di un tunisino pregiudicato di 37 anni, in regione Cavallo, bloccato dagli agenti appena fuori il centro storico albenganese.

L’operazione era iniziata con l’attento monitoraggio da parte del Nucleo Operativo dell’Arma di un tossicodipendente del luogo, che si aggirava irrequieto con il chiaro intento di attendere l’arrivo della droga ordinata. Dopo pochi minuti, da una via secondaria, è arrivato lo straniero a bordo di una bicicletta, che ha consegnato dello stupefacente, un sacchetto contenete 7 grammi di eroina.

Immediato è stato il placcaggio di acquirente e pusher da parte degli agenti della Polizia Locale: i due sono stati portati in caserma e al termine di alcuni ulteriori accertamenti il pregiudicato straniero è stato dichiarato in arresto e rinchiuso nelle camere di sicurezza con l’accusa di spaccio di eroina, mentre il tossicodipendente è stato segnalato alla Prefettura di Savona.

Questa mattina lo spacciatore è stato condotto davanti al giudice, processato per direttissima, che lo ha condannato 8 mesi di reclusione con divieto di dimora in Provincia di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.