IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggiornamento del Puc di Alassio, Galtieri spara a zero: “Amministrazione alla deriva”

Il consigliere di minoranza critica la gestione del progetto del nuovo plesso scolastico: "Superficialità imbarazzante"

Più informazioni su

Alassio. “Devo ammetterlo questa amministrazioni non naviga a vista, questa amministrazione è alla deriva”. Sono parole dure quelle che il consigliere comunale di minoranza Angelo Galtieri spedisce alla giunta Canepa dopo il consiglio comunale nel quale è stato affrontato l’argomento dell’aggiornamento urbanistico del Puc.

“Il Sindaco Canepa rispondendo alle richieste di delucidazione in Consiglio in merito all’aggiornamento del piano urbanistico per il nuovo plesso scolastico di Via Loreto, annuncia con la massima tranquillità che per cause varie il progetto di via Pera già in fase di realizzazione, con l’auspicio di portarlo a compimento nel 2017 è stato accantonato per essere messo nella programmazione futura. Che il Sindaco Canepa ritenga di essere ancora il futuro amministrativo della Città nonostante le sue evidenti incapacità non sorprende, ancor meno sorprende che da buon Podestà dichiari una cosa come già fatta solo un anno prima e l’accantoni con una superficialità imbarazzante 372 giorni dopo” osserva Galtieri.

“Inconcepibili infine le dichiarazioni di chi occupa il ruolo di primo amministratore della Città che afferma sul futuro del plesso scolastico di via Gastaldi ‘non abbiamo deciso nulla, vedremo’. Naturalmente meglio non sapere come si armonizzerà la viabilità nell’area oggetto di aggiornamento urbanistico per il nuovo plesso scolastico, con il nuovo Comando Vigili, il nuovo Centro organizzativo della Protezione Civile, il nuovo parcheggio di Via Pera, il mercato settimanale, l’area cimiteriale ed infine la piscina” conlcude Angelo Galtieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.