IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

“Un monumento a Colombo? Lo farei ad Alce Nero”: la provocazione di Giuliano Arnaldi

Replica alla proposta del dottor Giusto: "Il navigatore iniziò il più gigantesco genocidio della storia"

Il dottor Renato Giusto, dinamico politico savonese oggi in quota centro destra, chiede a gran voce una targa che celebri Cristoforo Colombo e le sue origini savonesi. Da nativo savonese propongo invece una targa, anzi un Monumento, ad Alce Nero: anche lui medico come il nostro Renato, ma appartenete agli Ogala della famiglia Lakota / Sioux. Quel popolo, insieme ai tanti nativi di quel continente a cui rubarono pure il nome chiamandoli indiani, fu sterminato sistematicamente proprio a partire dallo sbarco del ligure Cristoforo Colombo, che iniziò il più gigantesco genocidio della storia: oggi i nativi sono una esigua minoranza tra una moltitudine di pronipoti di schiavisti e di schiavi e direi che non c’è da essere fieri di aver dato i natali a chi scatenò tutto questo.

Come artista propongo di monumentalizzare un oggetto rituale che arriva dalle isole di San Blas, e precisamente dal popolo Kuna: una piccola comunità di lingua chibcha composta da circa 40.000 persone. E’ la rappresentazione di un Antenato, anzi di una Antenata, perché quella piccola cultura si fonda sull’Autorità Femminile…e anche questo non guasta…

P.S. sarà d’accordo la Lega che un tempo metteva l’immagine di Toro Seduto sui suoi manifesti?

Giuliano Arnaldi
Sovrintendente Generale del MAP
Museo di Arti Primarie
Vendone

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.