IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strigliata di Toti alla maggioranza, Caprioglio replica a Martino: “Parla di cose che non conosce”

"Io scolaretta? In un anno ho portato avanti piano di riequilibrio, riqualificazione villa Zanelli e progetto Leed for Cities"

Più informazioni su

Savona. “Ancora una volta, l’ex assessore Luca Martino parla di cose che non conosce”. Questa la secca replica del sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, alle parole con cui Luca Martino aveva criticato l’incontro di ieri tra l’amministrazione comunale savonese ed il presidente della Regione, Giovanni Toti.

Un incontro in cui Toti si è definito “stufo” di leggere sui giornali di “cambi di casacca” ed ha chiesto ai presenti maggiore coesione e meno “tensioni” sui giornali. Un confronto che Martino oggi ha commentato così: “L’immagine del presidente della Regione Giovanni Toti che, in sala Rossa, fa una lezione al sindaco seduta in prima fila come una scolaretta ripetente è qualcosa che Savona non si merita”.

Caprioglio risponde a tono: “Pur non essendo presente all’incontro del governatore Toti in Sala Rossa in occasione di Santa Lucia, Martino interviene per sentito dire, in maniera alquanto approssimativa. Mi auguro che non abbia usato la stessa superficialità e leggerezza nell’amministrare la cosa pubblica, ma i numeri del bilancio che ci ha lasciato in eredità purtroppo suggeriscono diversamente. Martino stia sereno: non ho ricevuto alcuna strigliata – il presidente ha solo avuto parole di stima per me – e non ho bisogno di lezioni, sicuramente non da parte sua”.

“La ‘scolaretta’, in poco più di un anno, ha provveduto a portare avanti il piano di riequilibrio decennale per sistemare lo stato di pre-dissesto che abbiamo trovato – rivendica con orgoglio il sindaco – ha ottenuto 18 milioni di finanziamento per riqualificare via Nizza e Villa Zanelli (con firma nei prossimi giorni dal presidente Gentiloni) e ha fatto parlare di Savona in tutto il mondo grazie al progetto ‘Leed for Cities’, come prima città in Europa ad aderire. Giusto oggi, mentre Martino esternava i suoi commenti, ero relatrice a Palazzo Chigi con il Ministro Franceschini a parlare di questa importante iniziativa e del rilancio del nostro centro”.

In chiusura una replica anche ad un’altra affermazione di Martino, secondo cui il centrodestra “non meritava di vincere” ma lo avrebbe fatto a causa di “errori” del centrosinistra in campagna elettorale. “Che il centrodestra meritasse o meno di vincere, fortunatamente, non l’ha deciso Luca Martino – risponde Caprioglio – ma i voti di migliaia di savonesi, ai quali lui con questo commento manca di rispetto. Accolgo con favore la sua autocritica, quando afferma che la precedente amministrazione ha effettuato degli errori. I cittadini lo avevano capito molto prima di lui”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.