IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sospensioni”, ad Albenga un pianoforte sospeso a cinque metri da terra

L'installazione è stata progettata dall'artista Barbara Furfari

Più informazioni su

Albenga. Il 23 dicembre alle ore 11 in piazza Trincheri ad Albenga verrà inaugurata “Sospensioni”, un’installazione temporanea progettata dall’artista ingauna Barbara Furfari. Si tratta di un pianoforte sospeso a cinque metri da terra, ancorato su un’apposita struttura; lo strumento musicale per eccellenza sarà simbolo della città ingauna, che dal 27 al 29 celebrerà il trentennale del
concorso pianistico Maria Silvia Folco.

La “Piatino pianoforti” di Torino e la “Canavese pianoforti” di Toirano hanno omaggiato i pianoforti per la realizzazione dell’installazione e per la creazione di “Chopin’s Waterloo”, un’altra opera che i ragazzi del liceo artistico Giordano Bruno hanno ultimato sotto la direzione della Furfari e che sarà esposta a Palazzo Oddo proprio in occasione dell’anniversario del concorso pianistico.

“Questo progetto – spiega Barbara Furfari – è frutto di un lungo percorso di ricerca individuale: una nuova forma di linguaggio sempre in dialogo con il mondo del teatro, che mi ha portato ad allestire diverse mostre in musei italiani e palazzi storici e alla partecipazione della 54^ esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia, padiglione Italia “L’arte non è cosa nostra” a cura dell’On. Prof. Vittorio Sgarbi. Ringrazio il Comune di Albenga per aver accolto con entusiasmo il progetto e per la preziosa collaborazione, l’associazione culturale Governo Ombra quale ente organizzatore”. L’opera rimarrà esposta fino al 6 gennaio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.