IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuole chiuse in Valbormida, Xibilia (Cobas): “Scelta giusta”

I Cobas pronti anche a difendere i precari che rischiano di non vedersi riconoscere l'assenza giustificata

Savona. “Finalmente domani sono chiuse le scuole della Valbormida. Si contesta il fatto che sia stato assegnato solo l’allerta giallo mentre la situazione reale
appare più grave. Lo si è visto stamattina quando, a scuole aperte, mancavano molti docenti e molti alunni”. A dirlo, a nome dei Cobas Scuola di Savona, è il prof Franco Xibilia.

“La situazione è veramente grave sotto il profilo delle comunicazioni sia stradali che ferroviarie. Inoltre molti precari sono in rivolta perchè si parla di concedere permessi non retribuiti o comunque permessi o ferie non chiesti. In realtà in questa situazione di allerta meteo idrogeologico si applica l’articolo 1256 del codice civile, ossia si valuta la causa di forza maggiore che ha impedito a molti lavoratori e lavoratrici di raggiungere la loro scuola come giustificazione dell’assenza, senza ricorrere a istituti non richiesti” prosegue Xibilia.

“La valutazione della pubblica incolumità supera la considerazione relativa al mancato servizio scolastico che i docenti non sono riusciti ad attuare. A questo proposito il sindacato Cobas scuola sta scrivendo a tutte le scuole della provincia” conclude il portavoce dei Cobas scuola Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.