IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione: tre turni di stop per Alberto Moraglio, Armando Cistaro e mister Amedeo Di Latte risultati

Spostata a Cairo la partita tra Bragno e Legino; il Pallare giocherà nuovamente a Quiliano

Alassio. Ci sono tre modifiche al programma delle partite del girone A che si giocheranno sabato 23 dicembre.

L’incontro Arenzano-Ospedaletti avrà inizio alle ore 15,15. La sfida tra Bragno e Legino è stata spostata al Brin di Cairo Montenotte. Pallare e Campese, invece, si affronteranno al Picasso di Quiliano. L’orario di questi ultimi due incontri è confermato: ore 14,30.

Per quanto concerne le squalifiche, Alberto Moraglio (Alassio FC) dovrà saltare tre partite in quanto “espulso all’11° del secondo tempo per fallo di gioco, protestava avverso tale provvedimenti rivolgendo al direttore di gara espressioni ingiuriose ed irriguardose nonché accendendo una diatriba con i giocatori e dirigenti presenti nella panchina avversaria”.

Tre giornate di squalifica per Armando Cistaro (Legino), che “al termine della gara, rivolgeva al direttore di gara espressioni ingiuriose nonché teneva una condotta irriguardosa nei confronti della terna arbitrale”.

Riccardo Cervetto (Bragno) è stato fermato per due giornate.

Riccardo Berta, Nicholas Nonnis (Pallare), Giovanni Criscuolo (Campese), Carlos Andres Salas Mendoza (Campomorone Sant’Olcese) sono stati squalificati per una gara.

Tre giornate di squalifica per Amedeo Di Latte, allenatore dell’Alassio FC, che “nel secondo tempo, protestava veemente contro una decisione arbitrale nonché si rivolgeva al direttore di gara con espressioni gravemente irriguardose”.

Paolo Scarone, dirigente del Legino, è stato inibito fino al 18 gennaio perché “al 24° del secondo tempo, nonostante i ripetuti richiami, veniva allontanato dal terreno di gioco per proteste. A seguito del provvedimento arbitrale di espulsione, minacciava gravemente la terna arbitrale”.

Inibizione fino all’11 gennaio per Michele Raso, dirigente del Sant’Olcese Cffs.

Armando Calando, massaggiatore del Sant’Olcese Cffs, è stato squalificato fino all’11 gennaio perché “al termine della gara, rivolgeva alla terna arbitrale espressioni ingiuriose ed irriguardose”.

Il Campomorone Sant’Olcese è stato multato di 50 euro perché “per tutta la durata della partita, i sostenitori della squadra ospitante rivolgevano alla terna arbitrale espressioni ingiuriose ed irriguardose”.

Ammenda di 50 euro al Sant’Olcese Cffs “perché ricevendo dalla società ospitante una divisa per i propri portieri, la restituiva gravemente danneggiata e non più utilizzabile”.

La classifica marcatori dopo 14 giornate:

14 reti: Battaglia (Alassio FC).

12 reti: Alessi (Cairese).

10 reti: Rovella (Taggia), Torra (Bragno), Saviozzi (Cairese).

9 reti: F. Sturaro (Ospedaletti).

8 reti: De Gregorio (Campese).

7 reti: Romeo (Legino).

6 reti: Damonte (Arenzano), Cerato (Bragno), Da Ronch (Sant’Olcese Cffs).

5 reti: Gerardi (Alassio FC), Curabba (Campomorone Sant’Olcese).

4 reti: Mazzei (Praese), Calabrese, Espinal (Ospedaletti), Alberti (Loanesi San Francesco), Berta (Pallare), Salas Mendoza (Campomorone Sant’Olcese), Brema (Sant’Olcese Cffs), Esibiti (Borzoli), Cardillo, Balestrino (Voltrese Vultur), Fantoni (Ceriale), Di Martino (Cairese).

3 reti: Minardi, Galluccio (Campomorone Sant’Olcese), Garassino (Loanesi San Francesco), De Luca (Bragno), Mendez, F. Piovesan (Borzoli), De Fazio, J. Bruzzese, Stradi (Sant’Olcese Cffs), Cuneo, Tarantola (Taggia), Fedri (Praese), Criscuolo (Campese), Prinzi, Girgenti (Legino), Gambacorta, Lamberti (Ospedaletti), Lanzalaco, Pastorino, Aurelio (Arenzano).

2 reti: T. Corsini (Ceriale), Brignoli, Doffo (Alassio FC), Spozio (Cairese), Ventura, Cisternino Palagano (Praese), Termini, Mboge (Voltrese Vultur), Cariello (Ospedaletti), Corino, Dentici (Arenzano), Realini, Laudando (Pallare), L. Baroni, Sciutto (Borzoli), Cervetto, Monaco, Panucci, Mombelloni (Bragno), Robotti (Sant’Olcese Cffs), Pesco, Brizio, E. Ambesi, B. Raguseo, Botti, Prunecchi (Taggia), Gentile, Murabito, Condorelli (Loanesi San Francesco), Fabris (Campomorone Sant’Olcese).

1 rete: Moretti, Bovio, Di Leo, Piana (Cairese), Ottonello, Auteri, Alfano, Greco, Preci (Alassio FC), Gallo (Taggia), Scaburri, Feliciello, Geraci, Fraticelli, Miceli (Ospedaletti), Castello, Valentino, Agatiello, Schab (Loanesi San Francesco), Pesce, Gaspari, Bruzzone, Musso, Cappellano (Campomorone Sant’Olcese), Sciutto, D’Ambrosio, Orero (Borzoli), Rusca, Rolando, Gazzano (Arenzano), Zirafa, Pinna, Sulla, De Moro, Del Ponte (Praese), Faedo, Haidich (Ceriale), Bennou, Boggiano (Voltrese Vultur), Morielli, Cesari, Balbi, Siccardi, Brondo (Legino), Bubba, Rovere, Recagno (Pallare), Cavallino, Albanese, Nocentini, M. Zangla (Sant’Olcese Cffs), Zizzini, Kuci, Leka (Bragno), Amaro, Merlo, Rejabi, Codreanu (Campese).

Autoreti: Termini (pro Loanesi San Francesco).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.