IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Presepe degli Abissi”, il sogno diventa realtà: ecco la presentazione delle statue fotogallery video

Le statue hanno un peso che supera i 200 chilogrammi

Albisole. Il sogno de “Il presepe degli abissi delle Albisole” diventa realtà, a solo un anno dalla costituzione dell’associazione che ha sviluppato il progetto. Sabato 23 dicembre, alle ore 15, sul sagrato della chiesta Stella Maris ad Albisola Superiore, località Capo, verranno ufficialmente presentate le statue che saranno presto collocate in fondo al mare. Si tratta della rappresentazione della Sacra Famiglia, ossia San Giuseppe, la Madonna e il Bambin Gesù opere a grandezza naturale, realizzate dai maestri ceramisti Laura Romano, Ylli Plaka, Ivan Cuvato e Damiano Rossello.

Le statue, quelle delle figure adulte hanno un peso che supera i 200 chilogrammi, hanno avuto un lungo lavoro di preparazione ed una cottura speciale richiesta dalla terra utilizzata per la realizzazione. Si tratta di “semire” rosso, un’argilla contenente ferro che in cottura assume una colorazione naturale tendente al rosso.

Per garantire la resistenza al degrado che l’acqua di mare potrebbe causare, la cottura è avvenuta a gradazioni molto elevate tanto da trasformare le statue in una ceramica altamente resistente. Le statue maggiori sono state ricavate in tre elementi ciascuna.

Sabato pomeriggio le statue della Sacra Famiglia, verranno quindi presentate alla popolazione in una cerimonia ufficiale alla quale parteciperanno moltissime autorità delle due Albisole e del territorio fra cui il sindaco di Albisola Superiore Franco Orsi a cui spetterà il gesto di scoprire le opere che verranno allestite già dal mattino. Successivamente, dopo la benedizione del parroco Don Mario Moretti, le statue verranno smontate e riassemblate all’interno della chiesa Stella Maris accanto al Battistero dove rimarranno sino alla posa in mare. Posa in mare che non dovrebbe essere lontana nel tempo in quanto si attende unicamente la fine della pratica amministrativa, gestita dal Comune di Albisola Superiore, che porterà a tutte le autorizzazioni necessarie al progetto.

Al termine della cerimonia verrà offerto, in collaborazione con la locale Associazione Pescatori Dilettanti, vin brûlé e panettone gratis a tutti.

Tutti possono contribuire al progetto “Il presepe degli abissi delle Albisole” con una piccola donazione. Chi fosse interessato può visitare il sito http://www.presepedegliabissialbisola.it/ dove vengono indicate tutte le modalità con le quali partecipare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.