IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Portualità, Signorini: “Coi nuovi investimenti a Savona e Genova obiettivo di 4,5 milioni di container”

Il potenziamento del porto di Savona-Vado non creerà concorrenza interna con Genova

Liguria. “Con i nuovi investimenti infrastrutturali che coinvolgono i porti di Genova e di Savona, la capacità dell’intero sistema portuale del Mar Ligure Occidentale potrebbe salire dagli attuali 2,6 milioni di teu all’anno a 4,5-5 milioni. La sfida, infatti, sarà tradurre questa maggiore capacità in maggiori traffici”. Sono le stime di crescita del sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, confermate dal presidente dell’Authority, Paolo Emilio Signorini, a margine della firma del nuovo Accordo di programma per la realizzazione della piattaforma multifunzionale Maersk nel porto di Vado Ligure.

porto di savona

“Ovviamente i traffici dipendono dall’andamento dei nodi marittimi, dall’economia mondiale, dalla capacità del sistema portuale di realizzare veramente le opere di cui sopra – ammette Signorini- ma se tutti questi fattori ci saranno, il sistema portuale Genova-Savona sarà sicuramente più competitivo. In tempi rapidi arriveremo a 3 milioni di teu all’anno e con i nuovi investimenti infrastrutturali – calata Bettolo, calata Ronco-Canepa, espansione del terminali Voltri, nuova piattaforma Maersk – potremmo salire a 4,5-5 milioni di teu”.

Il potenziamento del porto di Savona-Vado potrebbe creare una sorta di concorrenza interna con Genova? “Penso che il tema della concorrenza tra il porto di Genova e quello di Savona-Vado non si ponga – afferma il presidente dell’Authority – in questo momento serviamo essenzialmente la pianura padana ma con le grandi infrastrutture che stiamo costruendo, Terzo Valico, Gronda, nuova diga foranea a Genova, spostamento della diga a Vado, sono convinto che il sistema portuale Genova-Savona, il principale sistema portuale italiano, possa sicuramente aumentare la sua quota e il suo mercato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.