IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure chiude il 2017 con l’inaugurazione di due nuove piazze foto

Valeriani: “La nostra città sempre più bella ed accogliente”

Pietra Ligure. “La nostra città si prepara a dare il benvenuto al 2018 con l’inaugurazione di due nuove piazze pubbliche: con la riqualificazione estetica e funzionale di piazza Vittorio Emanuele II, nel pieno centro cittadino, e la realizzazione della piazza del Soccorso, nel levante pietrese, negli ultimi due giorni dell’anno l’amministrazione comunale consegnerà alla città due importanti opere che renderanno il nostro paese sempre più bello ed accogliente”.

Ad annunciarlo è il sindaco Dario Valeriani, che prosegue: “Sabato 30 dicembre alle 11.30 si taglierà il nastro in piazza Vittori Emanuele II, mentre il giorno successivo, domenica 31 dicembre sempre alle 11.30, sarà la volta dell’inaugurazione della piazza antistante alla chiesa del Soccorso e contestuale intitolazione della stessa a padre Cristoforo Boccardo, primo parroco della parrocchia di Nostra signora del Soccorso.

“Il restyling di piazza Vittorio Emanuele II si inserisce nel più ampio intervento di riqualificazione, valorizzazione e pedonalizzazione del centro storico e siamo certi che l’operazione voluta dall’amministrazione avrà importanti ricadute positive sul tessuto commerciale della zona e sull’appetibilità sotto l’aspetto turistico dell’intera città – spiega il sindaco, che prosegue – Possiamo dire che la piazza si è quasi raddoppiata e l’ottimo risultato lo si raccoglie dai commenti positivi dei residenti e dai primi giudizi dei tanti turisti che stanno arrivando a Pietra per trascorrere le festività”.

“La piazza del Soccorso invece – prosegue il primo cittadino – è un’opera attesa da quasi trent’anni e, grazie alla forte accelerazione che abbiamo voluto dare alla complessa operazione urbanistica prevista dallo strumento urbanistico attuativo, possiamo finalmente consegnare al levante pietrese un’ampia area di ritrovo e socializzazione che prima non aveva; il nuovo e ancora provvisorio, almeno fino a quando non si definirà la questione dell’allargamento di via don Maglio, assetto viario della zona, che sarà reso operativo nel mese di gennaio, consentirà di fare venire meno gli inevitabili disagi insorti durante la fase di esecuzione dei lavori a causa della presenza del cantiere”.

“Entrambe le opere hanno richiesto grande impegno all’amministrazione comunale e poterle vedere compiute, nella loro bellezza estetica e funzionale, ci riempie tutti di grande orgoglio e soddisfazione”, conclude Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.