IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Perché ha ancora senso frequentare il Liceo Classico?”: la risposta dal “Calasanzio” di Carcare

La scuola carcarese risulta essere in posizione di eccellenza tra tutti i licei Classici della Liguria

Più informazioni su

Carcare. Il liceo classico san Giuseppe Calasanzio di Carcare in base ai risultati, già apparsi on line, della nuova edizione di Eduscopio della Fondazione Agnelli risulta essere in posizione di eccellenza tra tutti i licei Classici della Liguria quanto a media dei voti ottenuti nel primo anno di corso universitario.

Sull’onda di questo risultato, i docenti dell’istituto carcarese rispondono alla domanda “Perché ha ancora senso scegliere di frequentare il Liceo classico in un’era supertecnologica come quella attuale?”. “I perchè sono indubbiamente più di uno: a chi accusa questa scuola di ‘sapere di vecchio o di essere superata’ è possibile rispondere che il Classico, oltre ad essere indirizzato allo studio della civiltà classica e umanistica, che favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica mai secondaria, ha un importante risvolto pratico, aiutando a incentivare le capacità mnemoniche e l’attitudine al ‘problem solving’, ovvero a attivare strategie per risolvere problemi; capacità di indubbia utilità per raggiungere qualsiasi obiettivo lo studente si prefigga” spiegano dal Calasanzio.

“Inoltre, numerosi sono anche i progetti specifici di questo corso di studi, che vanno ad arricchire il programma curricolare. Basti pensare ad  ‘Archè’, unico nella sua tipologia, nell’intero panorama italiano, grazie a cui  si entra in contatto diretto con il mondo dell’archeologia e dello scavo, che viene realizzato dai soli ‘classicisti’ durante il periodo estivo; inoltre, con la riforma voluta dalla legge sulla ‘Buona Scuola’ del 2015,  Archè è entrato a far parte delle proposte a cui i ragazzi del Classico possono accedere per quanto riguarda l’alternanza scuola – lavoro. Infatti, è fermo proposito dell’istituto carcarese predisporre progetti di alternanza che siano strettamenti attinenti al percorso di studi scelto dallo studente e che vadano così a rafforzare le competenze e le conoscenze acquisite dagli alunni nelle ore curricolari” aggiungono dal liceo carcarese.

“E ancora, nel panorama delle offerte si inserisce il ‘Liceo della comunicazione’, approfondimento curricolare sul mondo della comunicazione: dalla carta stampata, alla radio, alla televisione corredato anche dalla partecipazione a trasmissioni quali ‘Che tempo che fa’ di Fabio Fazio, programma venuto a far parte proprio quest’anno parte del palinsesto televisivo di Rai 1. In compagnia degli studenti che amano la cultura classica verrà vissuta anche quest’anno la mitica ‘Notte del Liceo Classico’, il 12 gennaio, appuntamento incentrato su aule che proporranno il tema di ‘Eros e Thanatos’, ‘Amore e Morte’. Mai trascurate anche le eccellenze tra i classicisti a cui è riservata la partecipazione a Certamina di greco e latino, finalizzati all’ottenimento di certificazioni che per i ragazzi rappresentano motivo di vanto e soddisfazione”.

“Ovviamente per essere al passo con i tempi lo studio della lingua inglese è sempre in primo piano, con tre ore curricolari per tutti e cinque gli anni. E ancora la possibilità per i ragazzi del Classico, oltre che per i loro colleghi degli altri indirizzi di Scientifico e Linguistico presenti tra le mura dello storico collegio, di seguire corsi, attivati in orario pomeridiano, per conseguire le certificazioni linguistiche di PET, FIRST, DELF, DELE. Il tutto coronato dall’opportunità di veri e propri stages all’estero. E poi corsi di disegno creativo a mano libera e di strumento musicale. Anche la tecnologia, nell’occhio del ciclone con il Calasanzio sede di corsi e esami per ottenere la patente europea del computer ECDL, ECDL Expert, Esami Cad certificabili in ECDL PROFILE. Ma presso il liceo carcarese esistono anche spazi di svago e aggregazione, quali il gruppo musicale, che collabora con scuole e laboratori musicali presenti sul territorio, e il laboratorio teatrale, dove tutti i partecipanti hanno la possibilità di veder valorizzate le loro capacità artistico – espressive. Sempre attiva anche una redazione giornalistica composta da allievi di biennio e triennio che garantisce l’uscita on line di un giornalino scolastico” spiegano dalla scuola.

“Sempre nell’ottica di fornire ai ragazzi anche momenti di supporto alla loro vita scolastica, il progetto di S.O.S: in orario pomeridiano docenti di tutte le materie sono a disposizione degli studenti che desiderano approfondimenti, spiegazioni, aiuti per lo studio e per la preparazione dei compiti. E da quest’anno è stato anche attivato, per tutti gli alunni delle classi prime, un progetto incentrato sul metodo di studio, ideato proprio con l’intento di favorire l’apprendimento attraverso l’individuazione di strategie personalizzate. E il Calasanzio ha, inoltre, sempre le porte aperte per chi voglia conoscerlo più da vicino, prima di compiere una tra le scelte più importanti nella vita di uno studente: nella settimana dal 15 al 19 gennaio i ragazzi della terza media potranno, tramite il sito dell’istituto carcarese, iscriversi per assistere come osservatori alle lezioni mattutine. Inoltre, un altro Open day, dopo quello del 2 dicembre, avrà luogo sabato 20 gennaio dalle 15 alle 18. E ancora per tutti coloro che fossero impossibilitati a cogliere l’occasione dell’Open Day, potranno comunque concordare un appuntamento per una visita personalizzata dell’istituto telefonando alla segreteria della scuola (tel. 019518163) e fissando un appuntamento con la referente, la professoressa Rossana Domeniconi” concludono dal Liceo Calasanzio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.