IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pannelli fonoassorbenti a Ranzi, presentato al Comune il progetto definitivo foto

Il sindaco Valeriani: "Dopo tanti anni di attesa il problema dell’inquinamento acustico sta per essere finalmente risolto"

Pietra Ligure. “Ieri mattina i tecnici dell’Autostrada dei Fiori hanno presentato all’amministrazione comunale il progetto definitivo in merito agli interventi di mitigazione acustica sulla tratta autostradale sottostante l’abitato della frazione di Ranzi”. L’annuncio arriva dal sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani.

“Fin dal momento del suo insediamento la nostra amministrazione si è adoperata affinché la situazione, ferma ormai da molti anni, si sbloccasse: i numerosi solleciti rivolti ad Autofiori avevano avuto un primo importante riscontro già nel mese di febbraio 2016 quando sono state effettuate le prime attività geognostiche propedeutiche alla progettazione definitiva dell’intervento. Il successivo coinvolgimento dell’onorevole Vazio, quale esponente parlamentare del nostro territorio, che ringrazio per la disponibilità e l’interessamento, mi aveva consentito di consegnare direttamente nelle mani del Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro la documentazione contenente un sollecito formale per la realizzazione dell’opera. Dai successivi incontri a Roma presso il Ministero tra l’onorevole Vazio, il consigliere regionale De Vincenzi e i vertici della Autostrade è emersa la comune volontà di realizzare finalmente le opere tanto attese dalla popolazione di Ranzi”.

Il progetto definitivo consiste nel posizionamento di pannelli fonoassorbenti in un esteso tratto autostradale, compreso tra i due cavalcavia che attraversano l’Autostrada A10 e che conducono alla frazione di Ranzi; gli interventi saranno realizzati sia direttamente sul viadotto autostradale sia sui muraglioni di contenimento posti a monte della carreggiata autostradale al fine di ridurre al minimo i rumori provocati dal passaggio veicolare.

Il progetto definitivo, che è già stato presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dovrà ottenere il via libera dalla conferenza dei servizi, e si dovrà poi procedere alla predisposizione della progettazione esecutiva, ultimo passaggio prima dell’avvio della gara per l’affidamento dei lavori.

“Abbiamo avuto ulteriori rassicurazioni sul fatto che le opere previste risultano essere già finanziate; dopo tanti anni di attesa il problema dell’inquinamento acustico nella nostra frazione sta per essere finalmente risolto”, conclude il sindaco Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.