IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mareggiata, onde fino a 6 metri: primi danni ai bagni marini fotogallery

Il presidente provinciale Sib-Bagni Marini: "Situazione ancora difficile, siamo in allerta"

Savona. Il picco della mareggiata che sta flagellando le coste savonesi è atteso in serata, fino alla mezzanotte, con i balneari del savonese già allertati fin dal mattino per monitorare la situazione, che sa diventando sempre più critica di ora in ora, con la spiaggia letteralmente “mangiata” dal moto ondoso che sta colpendo le stesse strutture del litorale.

“Sto sentendo tutti i colleghi e siamo in massimo stato di allarme per la mareggiata portata da un forte vento di libeccio – afferma il presidente provinciale dei bagni marini Enrico Schiappapietra – Abbiamo già ricevute segnalazioni di allagamenti e danni nel levante savonese, in particolare a Varazze, ma anche nel ponente la situazione non è certo buona. Ad Alassio le onde e la mareggiata hanno cancellato la spiaggia”.

“Fino a domani mattina sarà difficile fare una stima dei danni e delle conseguenze provocate dalla mareggiata. Speriamo di non dover piangere troppo…Sicuramente difenderemo le nostre strutture” conclude il presidente del Sib.

Secondo Arpal, il moto ondoso è in aumento verso il centro della regione Liguria: i dati misurati dalla boa di Capo Mele hanno fatto registrare un massimo di 6,64 metri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.