IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mallare, il ghiaccio e gli alberi riversi sulla strada continuano a causare incidenti

Questa mattina lungo la Sp 38 si sono scontrati due mezzi con ripercussioni sulla viabilità

Mallare. Ennesimo incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, in Val Bormida, probabilmente a causa di una manovra sbagliata. Questa mattina, intorno alle 9.30, lungo la Sp 38, nei pressi dell’area artigianale tra Altare e Mallare, un furgone si è scontrato con un camioncino, e il traffico è stato deviato.

Un tratto, quello, reso ancor più pericoloso dalla presenza di rami e alberi sulla sede stradale, che si sono spezzati durante l’ultima ondata di maltempo. Lungo la strada provinciale, (tra quelle a rischio di chiusura per mancanza di fondi, come indicato la scorsa settimana a Palazzo Nervi, ndr) manca la segnaletica e i mezzi, oltre alle curve ghiacciate e al manto di asfalto in condizioni critiche, si trovano ostacoli che non sono facilmente arginabili, come, appunto, le ramaglie.

Sempre più sul piede di guerra i residenti, costretti a percorrere ogni giorno quel tratto e che, una settimana fa, sono rimasti isolati per giorni, con la viabilità interrotta, senza elettricità, telefonia e connessione internet.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.