IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Loano un incontro sul tema: “Conoscere il metodo Montessori a casa e scuola”

E' organizzato dall’Associazione Non parto di Testa con il patrocinio dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Loano

Loano. Venerdì 15 dicembre, a Loano, alle 17.30, si svolgerà una nuova iniziativa della rassegna di incontri per i genitori, organizzata dall’Associazione Non parto di Testa con il patrocinio dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Loano.

Nella Biblioteca Civica a Palazzo Kursaal, si terrà la conferenza “Conoscere il metodo Montessori a casa e scuola”. Ad approfondire il tema sarà la docente Annalisa Perino, pedagogista e formatrice del metodo Montessori della Fondazione Montessori Italia. L’incontro è ad ingresso libero e per i bambini ci sarà un angolo morbido e un laboratorio.

Non Parto di Testa è un’associazione a sostegno della maternità e delle famiglie, nata nel 2010 a Loano. La filosofia che guida tutti i progetti di Non Parto di Testa è facilitare e migliorare la vita della mamme e delle famiglie, nel rispetto dell’ambiente.

L’Associazione ha promosso in vari comuni il progetto “Diventa una mamma ecologica”, che offre alle mamme e alle famiglie informazioni e sostegno sul parto naturale e sull’allattamento al seno, dimostrazioni sull’uso dei pannolini lavabili, offrendo kit prova, proposte ludiche che incoraggiano il riciclo e l’uso di giocattoli creati con la fantasia e materiali semplici e naturali, scambio di vestitini e accessori per bambini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.