IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laigueglia, il Tar stoppa il Puc: “Necessaria la Verifica ambientale strategica”

L’amministrazione non ci sta: “Un formalismo burocratico: faremo ricorso al Consiglio di Stato”

Laigueglia. Il Tar della Liguria si è espresso sulla querelle che, dal 2014 ad oggi, ha visto protagoniste diverse associazioni, alcuni cittadini di Laigueglia e gli ambientalisti di Verde Ambiente e Società contrapposti all’amministrazione comunale di Laigueglia e alla Regione Liguria. Motivo della contesa: il Puc di Laigueglia, o meglio la mancata sottoposizione del progetto alla Vas (Verifica ambientale strategica).

Mentre per quanto riguarda le varie associazioni (Wwf Savona, Comitato Laigueglia Verde, Comitato Acqua Bene Comune, Legambiente e Forum Salviamo il Paesaggio) e i cittadini, il ricorso è stato respinto, il Tar si è espresso in favore di Verde Ambiente e Società, associazione che opera a livello nazionale, nata nel 1991 e riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente il 29 marzo 1994.

A uscire “sconfitti”, dunque, sono stati il Comune di Laigueglia, ma soprattutto la Regione Liguria che, secondo quanto dichiarato dal Tar, “si era allora espressa su molti profili della vicenda giungendo alla conclusione secondo cui la Vas non era necessaria nella specie, potendosi ovviare ai primi inconvenienti emersi dalla valutazione comunale e provinciale con alcune modificazioni al progetto redatto per il futuro urbanistico e ambientale di Laigueglia”

Un comportamento, quello dell’ente regionale, definito “illegittimo” dal Tar, che di conseguenza ha “stoppato” il Puc, annullando anche tutti gli atti conseguenti.

Non ci sta, però, il Comune di Laigueglia, pronto a rivolgersi al Consiglio di Stato: “Non si è trattato di un problema di pianificazione urbanistica, bensì di un formalismo burocratico. La nostra amministrazione farà sicuramente ricorso al Consiglio di Stato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.