IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cairese espugna Borzoli ed è campione d’inverno risultati fotogallery

I gialloblù terminano in 8, ma portano a casa tre punti preziosi staccando l'Arenzano, sconfitto dall'Ospedaletti. Loanesi ko con il Taggia

La Cairese riceve un bel regalo per Natale dall’Ospedaletti: il titolo di campioni d’inverno. I gialloblù infatti espugnano il campo del Borzoli al termine di una gara molto nervosa che ha visto il direttore di gara estrarre il cartellino rosso ben 4 volte, tre per la Cairese che nonostante termini in 10 contro 8, si impone per 0-2 grazie alle reti di Alessi al 16° e Di Martino al 74°. (Domani troverete sulle nostre pagine la cronaca completa e dettagliata della partita)

Come detto, i gialloblù ringraziano l’Ospedaletti che batte l’Arenzano grazie ad una rete di Calabrese al 36°. Con questa vittoria gli arancioneri restano in corsa per le prime posizioni. Biancorossi che accusano un nuovo ritardo quindi rispetto alla Cairese, ora a più 3, e vengono contemporaneamente agganciati dall’Alassio anch’esso vittorioso in trasferta, a Pra’.

Brignoli trova l’importante gol del vantaggio al 41° dopo un primo tempo di equilibrio. La rete di Alfano all’88° sembra chiudere le speranze dei biancoverdi, i quali tuttavia accorciano immediatamente con Valente e si gettano all’attacco. Un contropiede micidiale concluso da Auteri, però spegne le residue speranze dei genovesi che restano al penultimo posto.

Pareggia il Pallare nello scontro diretto contro la Campese in una gara molto emozionante con tanti gol. Realini porta in vantaggio i savonesi, ma gli ospiti pareggiano su rigore con Ferrara. Al 39° la Campese passa con Davide Marchelli, salvo subire presto il gol del 2-2 da Rovere. La ripresa arride inizialmente ancora alla squadra ospite che torna avanti con Pirlo. Finale palpitante poi con il pareggio di Piccardi, la rete del 3-4 di Codreanu e il definitivo 4-4 di Recagno.

Derby di Natale a Sant’Olcese dove arrivava il Campomorone. A dispetto della classifica la gara viene vinta dai locali che si aggiudicano la posta piena grazie ad un rigore di Brema al 55°. Poco dopo ne fallirà un altro, ma i grigioblù tengono il minimo vantaggio e festeggiano tre punti che valgono doppio.

Cade ancora invece il Bragno che vede allontanarsi la zona playoff. Contro il Legino finisce 1-2 con gli ospiti che ringraziano Romeo, autore di una doppietta. Nel mezzo, il pari momentaneo di Torra alla mezzora del primo tempo. Tre punti pesanti per la salvezza dei savonesi, che rispondono così alla vittoria della Voltrese nello scontro diretto con il Ceriale. Decisiva la marcatura di Balestrino intorno all’ora di gioco.

Infine è amaro il Natale della Loanesi, sconfitto da un Taggia in grande forma. Cuneo, Brizio e Raguseo confezionano un regalo che i rossoblù avrebbero certamente preferito non scartare e vedono la zona playoff sempre più lontana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.