IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli studenti del Calasanzio vincono concorso ad Acqui: premio da 1500 euro per il liceo carcarese

Il concorso aveva la finalità di promuovere la cattedrale di Acqui tra i più giovani dal punto di vista architettonico, storico e artistico

Più informazioni su

Carcare. Grande soddisfazione al liceo Calasanzio di Carcare per l’esito del concorso “Il Giubileo della Cattedrale di Acqui”. La delegazione di studenti appartenenti all’istituto valbormidese, coordinati con sagacia e professionalità dalla professoressa Graziana Pastorino, hanno sbancato la città termale vincendo il primo premio.

Una vittoria ex equo con i colleghi piemontesi dell’istituto superiore “Parodi” di Acqui Terme, che oltre alla grande soddisfazione per il riconoscimento del lavoro svolto ha portato nelle casse dell’istituto carcarese un assegno da 1.500 euro.

Il concorso, nato con la finalità di promuovere la cattedrale di Acqui Terme tra i più giovani sia dal punto di vista architettonico, che storico e artistico, ha visto i ragazzi descrivere le proprie produzioni davanti al primo cittadino della città di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, del Vescovo Monsignor Micchiardi, di alcune personalità spiccate in campo teatrale e musicale, oltre che del loro dirigente, il professor Fulvio Bianchi.

Il liceo Calasanzio ha presentato “La cattedrale delle Genti”, lavoro che ha coinvolto Francesco Putarani, che ha composto appositamente musiche e una poesia che è stata letta nel video da Matteo Zemmi, Devid Fichera che ha curato le riprese e il montaggio del video, Matteo Marrella e Anna Rizzo. Lo scopo del lavoro dei ragazzi valbormidesi era evidenziare la nobile volontà di San Guido che voluto la costruzione della cattedrale per tutto il popolo, senza fare distinzioni. Spirito che evidentemente ha colto nel segno, e questo insieme ai contenuti e alla ottima realizzazione grafica ha portato al meritato successo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.