IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Liguria: Carcare e Finale conquistano l’accesso alla finale

La squadra valbormidese si impone per 3 a 1 sulla terza forza della Serie C; i ragazzi di coach Trotta superano in 3 set lo Spedia

Carcare. Carcare contro Virtus Sestri tra le donne, Volley Team Finale contro Admo Lavagna in campo maschile. Saranno queste le due finali della Coppa Liguria 2017/18.

pallavolo carcare

Le semifinali femminili si sono giocate sabato 23 dicembre al PalaDamonte di Cogoleto. Nella prima, l’Acqua Minerale di Calizzano Carcare ha battuto per 3 a 1 il Volare Volley, squadra di categoria superiore, attualmente terza in Serie C. Un risultato che la dice lunga sul valore delle biancorosse, prime in Serie D e destinate ad una stagione ricca di successi.

Le valbormidesi, tornate a giocare a Cogoleto sette giorni dopo la faticosa vittoria ottenuta in campionato, hanno ceduto il primo set per 18-25, poi hanno pareggiato i conti con un sofferto parziale di 26-24. Poi la squadra guidata da Marco Dagna e Sandro Loru ha fatto suo il match con un doppio 25-20.

Identico andamento ha avuto la seconda semifinale. La Maurina Strescino si è aggiudicata il primo parziale per 23-25. Poi la Virtus Sestri ha reagito e le biancorosse sono diventate padrone dell’incontro, vincendo per 25-19, 25-19, 25-14 sulle imperiesi.

In campo maschile, a Recco, ottima prestazione del Volley Team Finale. I ragazzi guidati da coach Giovanni Trotta sono partiti bene, superando in rimonta in 4 set l’Acli Santa Sabina: 22-25, 25-17, 26-24, 25-14.

Poi, opposti a quella che, se si osserva la classifica della Serie C, era la favorita del girone, lo Spedia, i finalesi hanno giocato una eccellente partita, riuscendo a vincere allo sprint tutti e tre i set, mostrando grande determinazione nei frangenti decisivi: una finale meritata grazie ai parziali di 29-27, 28-26, 32-30.

Ininfluente per la qualificazione l’ultimo incontro, vinto dallo Spedia per 3-1 sull’Acli Santa Sabina: 23-25, 25-16, 25-10, 25-19.

Nel girone B, giocato a Genova Marassi, la Sabazia, formazione che viaggia nei bassifondi della Serie D, ben poco ha potuto contro due forti compagini di Serie C. Il Cus Genova ha liquidato in 3 set i vadesi. Nella seconda sfida l’Admo Volley ha regolato per 3 a 0 la Sabazia: 25-16, 27-25, 25-15.

La combattutissima sfida finale ha premiato l’Admo: i lavagnesi guidati da Simone Cremisio hanno prevalso per 3 a 2 sugli universitari: 25-17, 22-25, 23-25, 25-21, 15-12 i parziali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.