IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: terzo successo di fila per Aurora e Varazze, lo Speranza torna ad assaporare i 3 punti risultati

Pontelungo implacabile tra le mura amiche; pareggio casalingo per il Celle Ligure

Albenga. Il girone A della Prima Categoria si avvicina alla metà del suo cammino. Dopo 12 delle 30 giornate in programma la graduatoria inizia ad apparire meglio delineata, complice anche lo scarso numero di pareggi. Domenica, infatti, solamente uno degli otto incontri giocati è terminato senza vinti né vincitori.

Si tratta della sfida di alta classifica tra Celle Ligure e San Stevese. Sul campo dell’Olmo-Ferro Provato e Geraci hanno mantenuto inviolate le rispettive porte. L’occasione più rilevante è capitata agli ospiti, che sul finire del primo tempo hanno fallito un calcio di rigore con Cutellè.

I giallorossi allenati da Massimiliano Ghione sono stati raggiunti in terza posizione dalla Dianese e Golfo, che ha liquidato il Sassello per 5 a 0 con reti di Colli su rigore, Numeroso e ancora Colli nel primo tempo, un autogol di Gustavino e la segnatura di Li Causi nella ripresa.

Alla Veloce non è bastato vincere il derby con la Letimbro per riavvicinarsi alla vetta, dato che il Don Bosco Vallecrosia Intemelia ha risposto battendo 3 a 1 il Camporosso. Gli ospiti sono passati in vantaggio per primi con il gol di Caccamo; le reti di Bianco, Gallo e Marafioti hanno ribaltato il risultato in favore della capolista.

Prosegue l’ottimo periodo della neopromossa Aurora Calcio, salita in settima posizione grazie alla terza vittoria consecutiva. I cairesi si sono imposti sul terreno del Sanremo 80 per 5 a 3. Al gol di Pucciano ha risposto Siberie, ma i gialloneri sono tornati in vantaggio con la rete di Russo. Nel secondo tempo i matuziani hanno ribaltato il risultato con i centri di Iafolla e Siberie. La formazione allenata da Henry Carnesecchi non si è abbattuta: ha pareggiato com Russo e, con i locali in dieci per un’espulsione, è andata a vincere grazie alle reti di Filippo Saino e Paolo Mozzone.

Dopo tre sconfitte consecutive torna a vincere lo Speranza, approfittando del turno favorevole contro il fanalino di coda San Bartolomeo. Al Santuario la compagine di mister Ermanno Frumento ha prevalso per 4 a 1 sui gialloblù, con segnature di Damonte su rigore, Cham e doppietta di Doci. I savonesi sono stati bravi a non abbattersi dopo l’iniziale vantaggio degli ospiti, messo a segno da Luis Conti.

Quarta vittoria casalinga di fila per il Pontelungo, ancora implacabile al Massabò di Leca. L’undici guidato da Fabio Zanardini ha piegato l’Altarese per 2 a 0, con le reti di Caneva e Dushi, segnate entrambe nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo. Gli albenganesi, insieme allo Speranza, agganciano il Camporosso in nona posizione. I giallorossi valbormidesi, dopo un buon inizio di stagione, scivolano in zona playout.

Un punto sotto all’Altarese c’è il Quiliano & Valleggia. Al Picasso i biancorossoviola sono caduti per mano del Bordighera Sant’Ampelio, che si è aggiudicato i 3 punti grazie alle marcature di Rinaldi e Lorenzo Vecchiotti, che hanno fissato il risultato sullo 0 a 2.

Per quanto riguarda il girone C, il Varazze Don Bosco ha conquistato la terza vittoria consecutiva, piegando per 2 a 0 lo Sciarborasca a Cogoleto con reti di Paini nel primo tempo e Gabriele Maralino nel secondo. In serie positiva da quattro turni, la formazione di mister Gerolamo Calcagno è uscita per la prima volta dalla zona playout.

Per vedere risultati e classifica della Prima Categoria girone C clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.