IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carige, accordo sindacale: 490 uscite volontarie, pensionamenti e taglio del costo del lavoro

Ecco le modalità di gestione in merito alle ricadute occupazionali del piano industriale 2017-2020

Più informazioni su

Liguria. Banca Carige ha annunciato di aver raggiunto un accordo con le rappresentanze nazionali ed aziendali delle Organizzazioni Sindacali Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin in merito alle modalità di gestione delle ricadute del Piano industriale 2017-2020.

L’accordo siglato prevede in primo luogo l’attivazione del Fondo di Solidarietà di settore per 490 uscite volontarie, che, unitamente alla conferma dei pensionamenti incentivati, consentono di gestire i previsti esuberi di personale. Sono state, inoltre, concordate importanti azioni di contenimento del costo del lavoro che consentono di rispettare gli obiettivi previsti dal Piano, pur limitando al massimo l’impatto sociale.

Paolo Fiorentino, Amministratore Delegato di Banca Carige, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con le Organizzazioni Sindacali. La trattativa è stata portata avanti da entrambe le parti con grande senso di responsabilità e in chiave costruttiva. Si tratta di un altro importante risultato nell’ambito del nostro Piano industriale, a cui stiamo lavorando con grande determinazione per centrare tutti gli obiettivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.