IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campo Levratto, la Priamar Liguria: “Intendiamo proseguire il rapporto di collaborazione con la Veloce”

I dirigenti rossoblù: "Lo spirito che ha sempre caratterizzato la nostra attività è quello della promozione sportiva e dell'attenzione alle problematiche sociali"

Savona. La US Priamar 1942 Liguria, facendo seguito alle numerose dichiarazioni apparse sulla stampa locale e sui quotidiani on line in merito alla gestione del campo sportivo Levratto di Savona Zinola, interviene sulla questione.

“Ritieniamo doveroso evidenziare – dichiarano i dirigenti della società calcistica savonese -, la nostra lecita e regolare partecipazione al bando di gara per l’appalto della gestione del campo Levratto, così come emanato dal Comune di Savona; che dal 1942 svolgiamo ininterrottamente attività sportiva calcistica giovanile e/o di prima squadra e quindi anche la nostra società può definirsi storica con 75 anni di anzianità (senza mai essere stata oggetto di fusioni, cessione titoli sportivi, eccetera); che sono oltre 200 gli atleti tesserati che svolgono attività sportiva calcistica con i colori rossoblù (prima squadra, squadre giovanili Giovanissimi, Esordienti, Pulcini, Primi Calci, Piccoli Amici, squadra femminile, squadra special team disabili)”.

“Inoltre – proseguono – lo spirito che ha sempre caratterizzato l’attività è quello della promozione sportiva e dell’attenzione alle problematiche sociali; che dal 2012, a seguito dell’intervento del Comune, la società è stata bene accolta dalla Fbc Veloce presso il campo Levratto di Savona, società alla quale sono stati puntualmente versati i canoni previsti dalle tariffe comunali (per gli allenamenti e le partite della prima squadra e del settore giovanile impegnato sul campo) e con la quale è stata attivata una positiva e fattiva collaborazione; che è intenzione della società proseguire il rapporto di positiva e fattiva collaborazione con Fbc Veloce anche nei diversi ruoli (gestore/fruitore) che il risultato del bando di assegnazione del campo ha definito nel rispetto di quanto previsto dal Comune per la gestione della struttura sportiva”.

“La nostra società – sottolineano – dispone fino al 31 dicembre (e nulla cambierà fino al termine della stagione) degli orari di disponibilità del campo per il settore giovanile come concordati con Fbc Veloce per quatto spazi settimanali di un’ora e mezza: lunedì e mercoledì dalle 18 alle 19,30; martedi e giovedì dalle 16,30 alle 18“.

La US Priamar 1942 Liguria ha espresso queste puntualizzazioni “al fine di evitare strumentalizzazioni volte ad individuare la nostra società come facile bersaglio di polemiche e attacchi mediatici volti a screditare il sodalizio sportivo che, per statuto, ha natura apolitica ed apartitica e nel quale operano dirigenti, tecnici, atleti animati dal solo spirito della passione sportiva che hanno saputo coinvolgere oltre duecento famiglie in un progetto sportivo di crescita che pone al centro non tanto l’aspetto tecnico quanto la trasmissione dei valori sportivi di correttezza, lealtà e divertimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.