IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cambia l’auto e dona la “vecchia” all’Enpa: il super regalo di un cittadino alassino

Dall'associazione animalista spiegano: "Il mezzo verrà impiegata dalle guardie zoofile volontarie dell’associazione"

Savona. Un regalo decisamente gradito. E’ quello che un cittadino alassino ha fatto all’Enpa di Savona al momento di cambiare la sua auto. Il signor Giovanni Grollero infatti, anziché restituire la sua vecchia vettura usufruendo del bonus per la restituzione dell’usato, ha deciso di offrirla ai volontari della Protezione Animali.

Così la Fiat Punto, che era ed è ancora in ottime condizioni e non ha percorso ancora troppi chilometri, adesso è al servizio dell’associazione animalista.

“L’Enpa è un ente anomalo ed unico in Italia, si chiama infatti ‘ente nazionale per la protezione degli animali’ ma è un’associazione privata, onlus e di volontariato, che nei suoi oltre cent’anni di vita non ha mai ricevuto dallo stato un solo centesimo; e vive quindi solo di proprie risorse, cioè di offerte, lasciti e sottoscrizioni ed iniziative di soci e simpatizzanti. E soccorrendo animali bisognosi, sia domestici che selvatici in difficoltà in tutta la provincia, le auto che i volontari usano per gli interventi percorrono oltre centomila chilometri all’anno; in passato a soccorrere il ‘parco auto’ dell’Enpa erano provvidenzialmente intervenuti il Comune di Savona con la donazione di una Fiat Punto ed il generoso Editore Pizzardi con un furgone Peugeot acquistato con il ricavato della vendita delle figurine ‘Amici Cucciolotti'” spiegano dall’Enpa Savona.

“Ora una delle altre auto è ormai quasi alla fine e verrà quindi sostituita dal mezzo donato da Giovanni Grollero, di Alassio, a cui vanno gli incondizionati ringraziamenti dei volontari dell’Enpa. Il mezzo verrà impiegata dalle guardie zoofile volontarie dell’associazione, che sempre più spesso sono chiamate nell’albenganese a far rispettare le poche ed insufficienti leggi a tutela degli animali” concludono dalla Protezione Animali Savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.