IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Botti di Capodanno ad Alassio: dal Comune la “guida” per utilizzarli in sicurezza

Il messaggio dell'amministrazione comunale per prevenire danni a persone ed animali

Più informazioni su

Alassio. Nella città del Muretto non è in vigore nessuna ordinanza anti botti, ma, in vista dei festeggiamenti di Capodanno, dal Comune arrivano una serie di precisazioni in merito all’utilizzo di petardi e materiali pirotecnici “al fine di prevenire eventi lesivi che potrebbero interessare sia persone che animali”.

“La commercializzazione, l’acquisto, la detenzione, di fuochi artificiali non in libera vendita, necessita di autorizzazione di P.S. ed è disciplinata dalla normativa vigente, che fra l’altro prevede il divieto di sparo in luogo pubblico” precisano dal Comune di Alassio.

Dall’amministrazione comunale precisano anche che “Per gli articoli pirotecnici in libera vendita (consentita ai soli maggiori di anni 14 o 18, a seconda della tipologia), il costruttore è tenuto ad individuare le precauzioni di utilizzo ed indicarle sulla confezione di vendita. E’ fatto quindi obbligo a tutti coloro che utilizzano articoli pirotecnici in libera vendita, osservare scrupolosamente le precauzioni dettate per l’utilizzo degli stessi onde evitare rischi lesivi a persone e beni pubblici, nonché – conclude la nota – pregiudizio a spettacoli programmati nel centro urbano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.