IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Boissano la presentazione de “Il tesoro di Garibaldi” di Roberto Monleone

Venerdì 15 dicembre alle 21presso la sala polivalente della protezione civile

Boissano. Prenderà il via venerdì 15 dicembre la mini rassegna letteraria organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Boissano, che in vista delle festività natalizie (ma non solo) ha deciso di proporre una serie di “buoni libri” da mettere sotto l’albero.

Il primo appuntamento è venerdì 15 dicembre alle 21 presso la sala polivalente della protezione civile di Boissano: Roberto Monleone presenterà il suo nuovo romanzo “Il Tesoro di Garibaldi”.

Dopo l’esordio con “Progetto Golem” (2015), Monleone torna in libreria raccontando la seconda missione del suo agente Serge Pollock. “Il tesoro di Garibaldi” è un romanzo che con la fantasia disegna una realtà verosimile e ipotizza scenari diversi della storia del Rinascimento e dell’unità Nazionale. Fatti storici realmente accaduti e luoghi concreti vengono mixati e il lettore, mentre fa un piacevole ripasso di storia, diventa 007 in prima persona.

“E’ l’agosto del 1795 e nella fortezza-prigione di San Leo, in Montefeltro, un singolare prigioniero riceve una visita, poco prima di morire. Riuscirà, appena in tempo, a svelare un grande segreto alchemico al suo avvocato, il quale saprà farne un ottimo uso, in equilibrio tra lo sfruttamento immediato e la preparazione a future importanti rivelazioni. Il prigioniero si spegne. Il suo nome è Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro. Buenos Aires, agosto 2018: il corpo senza vita del vice ambasciatore italiano d’Argentina viene ritrovato nel bagno della sua abitazione. Un incidente nella doccia? La Agenzia Nazionale Sicurezza Interna Speciale manda ad indagare il suo agente di punta, Serge ‘Samba pa Ti’ Pollock”.

Presenta Cristiano Catalisano. L’attrice Amelia Conte leggerà alcuni brani del romanzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.