IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo: bene i senior nel CSI e le due formazioni Under 13 foto

I resoconti della società valbormidese relativi alle ultime partite giocate

Cairo Montenotte. Ultime partite del 2017 per il Basket Cairo, con risultati positivi. Vittoria per i senior nel campionato CSI, successi per l’Under 13 maschile e per l’Under 13 femminile. Vediamo come sono andate le partite nei resoconti redatti dalla società valbormidese.

Quarta di fila per i senior
CSI Open: Basket Cairo vs Promosport Cuneo 76-61

Finisce l’anno con la quarta affermazione di fila per la squadra senior del Basket Cairo che si afferma sui cuneesi con una prestazione con luci ed ombre. I Piemontesi si presentano all’appuntamento in soli otto elementi che seppur molto giovani potrebbero avere un calo fisico a fine gara. Cairo comincia la gara con il freno a mano tirato e non riesce a sciogliersi, molto fallosi, si perdono palloni banali e lasciano il primo 0-6 agli avversari a dir la verità impeccabili nelle percentuali da fuori. Coach Brioschi è costretta a chiamare timeout per far cominciare a giocare i cairesi che si sbloccano e cominciano a macinare gioco in attacco. Il punto debole dei valbormidesi risulta essere la difesa che non è mai aggressiva e concede molto, per fortuna l’attacco ha ricominciato a girare e si segna con regolarità, il primo quarto si chiude sul 11-13.

Il secondo quarto comincia con il Cairo che spende stupidamente subito il bonus e lascia agli avversari la possibilità di andare in lunetta ad ogni fallo. Questo complica un po’ l’andamento della gara, l’attacco gira discretamente, ma la difesa stenta e quando si prova a allontanarsi dall’avversario i tiri liberi portano tutto in parità. Ravazza commette prematuramente il terzo fallo ed è costretto ad accomodarsi in panchina, Lomonte e Guallini provano a tenere in piedi il reparto assieme a Zullo non in forma smagliante. Il parziale si chiude in perfetta parità (20-20) e il risultato all’intervallo, si ferma sul 31 a 33.

Nella ripresa confortati dalle parole di coach Brioschi i ragazzi cairesi entrano in campo più concentrati e cominciano a mordere in difesa e questo i giovani avversari lo accusano perdendo lucidità in attacco. Qualche palla rubata e delle buone ripartenze fanno mettere il naso avanti ai cairesi che prendono coraggio e migliorano ulteriormente l’efficacia difensiva. Il parziale è un netto 21 a 13 con ben 8 punti di capitan Giacchello che suona la riscossa trascinando i compagni. Il risultato è sul 52 a 46 che fa ben sperare ma non chiude i giochi.

Ultimo tempo che però ricalca il precedente con Cairo difensivamente più attenta e con una buona produzione in attacco, solo qualche fischio mancato da parte degli arbitri fa un po’ innervosire gli animi e vola qualche spinta di troppo. Bravi i ragazzi di casa a non farsi tirare dentro al vortice delle proteste e a chiudere la gara arrivando anche sul più 16. Il risultato finale si blocca sul 76 a 61 con un inutile canestro da due punti sulla sirena di Pera Matteo.

Gara molto strana cominciata non benissimo ma chiusa con autorità, non in formissima Zullo, che comunque da il suo contributo fondamentale, e Sismondi, rientrante da un lungo stop e non lucidissimo, Pera Giuliano non pervenuto, si spera si presenti alle prossime gare. Ottime prove di Giacchello e Diana per intensità e dominanza del campo.

Parziali: 11-13; 20-20; 21-13; 24-15.

Tabellino: Pera G., Bardella 8, Pera M. 2, Bazelli 6, Sismondi 7, Guallini 4, Ravazza 8, Zullo 13, Giacchello 22, Diana 2, Lomonte 4.

Under 13 maschile
Basket Cairo vs S.C. Ventimiglia 68-41

Per l’ultima gara dell’anno si gioca la gara con i pari età di Ventimiglia con il desiderio di cogliere la vittoria da dedicare a coach Francesco.

Primo quarto con inizio in mano alla squadra di casa che però riesce ad andare a segno inizialmente solo con Diana per poi incrementare il vantaggio sino al più 14 di fine tempo. Secondo quarto con il Cairo che, complici le rotazioni tra i giocatori, subisce un minibreak ma dopo un time-out chiamato dalla panchina riesce a rispondere riprendendo a difendere con più decisione e chiudendo il quarto con un vantaggio di 17 punti.

Nel terzo tempo la squadra rientra in campo con un po’ troppa sufficienza e subisce alcuni contropiedi che riportano Ventimiglia sino a un ritardo di soli 9 punti; necessario un time-out per resettare mentalmente i giocatori che stringendo la difesa e riuscendo ad andare in contropiede terminano il quarto con un parziale di 16 a 4 per un vantaggio che sale a 21 punti. Ultimo quarto che, complice la rassegnazione degli avversari e la ritrovata tranquillità della squadra scorre senza ulteriori sussulti consentendo al coach in panchina di dare spazio a tutta la squadra.

La partita ha mostrato l’intesa di gioco tra Diana e Coratella autori di alcune pregevoli azioni in contropiede e la concretezza di Marenco nel recuperare e trasformare alcuni palloni in attacco. Per gli altri giocatori si è evidenziata ancora la necessità di crescere sia dal punto di vista tecnico ma anche da quello della personalità e della fiducia in se stessi. Ovviamente si è notata la mancanza di Pirotti che speriamo di riavere per le prossime partite.

Questi gli atleti scesi in campo: Benearrivato, Coratella (16), Diana (33), Servetto (2), Giordano (1), Di Roberto (2), Greco, Bagnasco, Marenco (8), Rolando (6).

Parziali: 22-8 (22-8); 37-20 (15-12); 53-32 (16-12); 68-41 (15-9).

Under 13 femminile: ottima gara in quel di Albenga

Mercoledì 20 dicembre si è disputata la prima trasferta della nostra Under 13 femminile al PalaMarco di Albenga.

Le nostre ragazze hanno iniziato subito con un ottimo atteggiamento concludendo il primo tempo in vantaggio di 2 punti sulle avversarie. Nei successivi tempi, le nostre atlete hanno dato mostra di un buon gioco di squadra, mettendo in pratica gli allenamenti settimanali, e sono riuscite a portare a casa la vittoria dopo un breve calo fisiologico di attenzione nel terzo tempo. Risultato che potrà dare motivazioni ed energie per i prossimi appuntamenti nell’anno nuovo.

Le atlete in campo: Baiocco Emma, Bergero Giulia, Franzone Sara, Gambera Marta, Garelli Greta, Gazzilli Chiara, Genta Marianna, Genta Melania, Marchetti Alida, Negro Elisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.