IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, sono ripartiti i lavori nel cantiere ex Ortofrutticola: previste modifiche alla viabilità in via Dalmazia

Negli ultimi giorni via vai continuo di ruspe e camion: si inizierà con la realizzazione dei sottoservizi

Albenga. Dopo alcuni intoppi burocratici, che avevano rallentato le operazioni quasi al punto di paralizzarle, sono ripartiti i lavori nel cantiere ex Ortofrutticola, condotti dalla ditta Vista Mare Srl.

Negli ultimi giorni, infatti, è continuo ed evidente il via vai di ruspe e camion da e per il cantiere e sono in procinto di iniziare le operazioni di realizzazione dei nuovi sottoservizi, che stravolgeranno, seppur solo in parte, la viabilità di via Dalmazia.

“La ditta incaricata è nuovamente al lavoro e l’intervento relativo ai sottoservizi dovrebbe prendere il via entro una ventina di giorni, – ha spiegato il sindaco Giorgio Cangiano. – Si tratta dell’operazione più delicata, che prevede la posa di tutti i tubi e cavi necessari per gli allacci di acqua, gas e luce elettrica, che andranno a servire le nuove palazzine che sorgeranno nella zona”.

I lavori in questione dureranno circa 2-3 mesi, nel corso dei quali via Dalmazia non sarà chiusa interamente, ma subirà alcune modifiche.

“La strada non verrà chiusa ma sarà ridotta in termini di dimensioni. Per realizzare i sottoservizi, sarà necessario ‘aprire’ parte della strada, e la ditta sta valutando due soluzioni insieme alla polizia municipale. La prima, che è anche la più accreditata, prevede la trasformazione della strada a senso unico, mantenendo i vicini parcheggi pubblici in piazza Bolla, di fronte al Fortesan. La seconda, invece, prevede il mantenimento della strada a due corsie, seppur strette, eliminando però in via temporanea i parcheggi”, ha concluso il primo cittadino.

Al termine dell’operazione, quindi, la strada verrà “richiusa” e si passerà alla costruzione delle nuove palazzine, dove saranno ricavati 143 alloggi, che saranno realizzate in più lotti. I locali al primo livello fuori terra saranno destinati a negozi di vicinato e ad una media struttura di vendita. Prevista anche la realizzazione di cantine, di un’autorimessa pertinenziale interrata su due piani e la sistemazione delle aree esterne a verde e spazi attrezzati ad uso pubblico.

Vista Mare Srl si occuperà anche dell’allargamento del tratto stradale di via Chiesa, del ridisegno di via Dalmazia, della realizzazione di una nuova rotatoria tra viale VIII Marzo e via Patrioti e dell’adeguamento dell’impianto semaforico tra via Dalmazia, viale Pontelungo e via del Roggetto. Infine, il soggetto attuatore dell’intervento si farà carico del completamento del recupero del cinema teatro Astor.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.