IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, taglio del nastro per la “Cucina del Sorriso” fotogallery

La nuova struttura laboratoriale, abbinata alla caffetteria didattica multimediale, integra l’offerta formativa per i ragazzi dell'Alberghiero

Alassio. Realizzata a tempo di record, meno di 30 giorni dall’ordinativo, la cucina progettata dall’ingegner Ferdinando Carapezzi, project manager designer dell’azienda Beffi Luciano, agenzia Angelo Po per le province di Savona e Imperia, finalmente è realtà.

È stata inaugurata in occasione della tradizionale cena di beneficenza dedicata alla Giornata Internazionale delle persone con disabilità, nella quale, come di consuetudine, le docenti e i docenti delle discipline umanistiche e scientifiche dell’istituto Giancardi, Galilei e Aicardi vestono i panni di maitre e chef per raccogliere fondi a favore del diritto allo studio delle persone con bisogni speciali.

Durante la cena alla quale hanno preso parte il sindaco di Alassio Enzo Canepa, l’assessore ai servizi educativi Lucia Leone, il direttore di Nordiconad Alessandro Penco, Anna Rizza presidente dell’Associazione Missione Autismo di Savona, Angela Mingani past president del Lions Club “Baia del Sole” Alassio, Valeria Storchi presidente di F.I.D.A.P.A. BPW Italy sezione di Albenga, Nino Mallamaci dell’Impresa Edile Mallamaci e Mariagrazia Doglio del direttivo ADSO, gli oltre 120 ospiti hanno potuto testare le funzionalità della struttura multimediale che, tramite un collegamento YouTube, era connessa allo schermo della sala ristorante.

La nuova struttura laboratoriale, abbinata alla caffetteria didattica multimediale, integra l’offerta formativa per i ragazzi con bisogni speciali consentendo una formazione completa nel settore dell’enogastronomia e, grazie al sistema di videoregistrazione progettato da Ponente Informatica di Savona, consentirà di trasmettere in streaming le performance degli chef speciali, di volta in volta seguiti e coordinati da docenti e opinion leader del mondo del food.

La cucina del Sorriso, grazie a Conad, sarà in grado di garantire una continuità nella formazione e nelle unità didattiche dedicate autonomia e alle attività routinarie legate alla quotidianità come fare la spesa, gestire la dispensa domestica e garantire la conservazione degli alimenti rispettando le norme igieniche e sanitarie previste dai protocolli dell’HACCP e raggiungere l’autosufficienza domestica

Il laboratorio didattico multimediale, ideato e promosso dal Centro Studi del “Giancardi”, è stato realizzato grazie al contributo di Fondazione De Mari,Associazione Missione Autismo di Savona, Comune di Alassio, Comune di Albenga, Comune di Laigueglia, Lions Club “ Baia del Sole” Alassio, F.I.D.A.P.A. BPW Italy sezione di Albenga, Fortuna Abbigliamento Professionale Serra Riccò,Impresa Edile MallamaciAlassio, Ponente Informatica Savona, falegnameria Maurizio Volpe di Albenga e ADSO Savona.

“Una splendida iniziativa dal punto di vista sociale e della formazione, che siamo orgogliosi di poter vantare sul nostro territorio. Grazie all’Istituto Alberghiero, che si conferma una struttura di eccellenza e sempre al passo con i tempi, con un’attenzione e una sensibilità a tematiche importanti che sono totalmente condivise dalla nostra amministrazione comunale”, affermano il sindaco Enzo Canepa e l’assessore Lucia Leone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.