IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Campus di Savona una giornata di studio sul dolore cronico in ambito muscolo-scheletrico

Contributi scientifici e professionali di alto livello come approfondimento al "Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici"

Più informazioni su

Savona. Anche quest’anno il “Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici” organizza nel Campus Universitario di Savona una giornata di studio aperta a tutti e gratuita: i “Capita Selecta”.

L’evento scientifico, che è ormai giunto alla 18^ edizione, propone contributi scientifici e professionali di alto livello come approfondimento al programma di studi del master e come occasione di aggiornamento per i professionisti del territorio. Quest’anno la giornata dei “Capita Selecta” si svolgerà il 10 dicembre e sarà dedicata al dolore cronico, disturbo di grande rilevanza sanitaria e sociale. La giornata è infatti focalizzata sulle modifiche che il dolore cronico determina sui meccanismi percettivi, cognitivi e motori del paziente e delle conseguenze cliniche e comportamentali che ne derivano.

Nella sessione mattutina la dottoressa Jennifer Lewis, terapista occupazionale e ricercatrice presso il Royal National Hospital for Rheumatic Diseases di Bath (UK), affronterà il tema dei disturbi legati alla percezione corporea in presenza di dolore cronico utilizzando come modello la “Complex Regional Pain Syndrome” (CRPS-I).

Al pomeriggio la dottoressa Donatella Giraudo, dottore in fisioterapia, consulente presso il dipartimento di urologia dell’ospedale San Raffaele di Milano, cercherà di trasferire insieme alla conoscenza dei meccanismi fisiopatologici sottesi al dolore cronico pelvico e alla sua manifestazione, un prezioso contributo di personale esperienza di trattamento di questo grave disturbo che, sebbene venga identificato come proveniente dalle strutture muscolofasciali del distretto pelviperineale e dagli organi contenuti nel piccolo bacino, nella sua forma cronica assume una caratteristica di dolore centrale basato su meccanismi disfunzionali dei circuiti cerebrali che sono alla base della percezione e della modulazione del dolore.

La giornata formativa conferma una volta di più la fervente attività didattica e scientifica del Master RDM e l’attenzione alla disseminazione delle conoscenze sul territorio sia nei confronti dei professionisti sanitari che della popolazione e lo qualifica come esempio virtuoso a livello nazionale e internazionale nella formazione in terapia manuale e riabilitazione muscoloscheletrica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.