IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventitreenne gambizzato a Loano: tre arresti nella notte fotogallery

Il riserbo degli inquirenti è massimo, ma le indagini hanno portato ad una prima svolta

Loano. Tre persone sono finite in manette durante la notte per quanto successo nella serata di ieri in zona Olivette a Loano dove un ventitreenne albanese, Rodeo Sinjari, residente a Toirano è stato ferito ad una gamba da un colpo di pistola. Ad arrestarli sono stati i carabinieri che, da subito, hanno indagato sul ferimento.

colpo di pistola

In questa fase il riserbo degli inquirenti, coordinati dal pm Massimiliano Bolla, è massimo tanto che non sono note le generalità delle tre persone fermate e nemmeno l’ipotesi di reato contestata. Mentre le indagini dei militari proseguono a ritmo serrato, le condizioni di Rodeo Sinjari, che è ricoverato all’ospedale Santa Corona, sono stabili e non è in pericolo di vita.

Secondo quanto emerso dopo i primi accertamenti, la sparatoria sarebbe avvenuta all’interno di un box interrato, nel quale i militari ieri sera sono rimasti a lungo per i rilievi del caso. Il giovane albanese (che era noto alle forze dell’ordine perché era rimasto coinvolto nella lite stradale con il noto biker Vittorio Brumotti leggi gli articoli) ha riferito di essere stato colpito alle spalle. Poi è uscito dal box ed è entrato nel negozio di sigarette elettroniche “Smart Smoke”, sul lato opposto della strada, e lì ha chiesto aiuto a una commessa che ha prontamente allertato i soccorsi.

Le indagini ed i rilievi dei carabinieri si sono subito concentrate sul box interrato e su alcune valigie contenute all’interno, ma anche sul furgone bianco di Sinjari. Non è da escludere che proprio da lì gli inquirenti abbiano avute le prime risposte per far scattare gli arresti. Al vaglio anche le telecamere presenti in zona e le testimonianze di chi ieri era nei pressi: qualcuno ha riferito di aver udito un “tonfo”, ma di non averlo saputo identificare come un colpo di pistola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.