IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Svolta per l’ex Hotel Windsor: Laigueglia potrà vantare un nuovo albergo 4 stelle superior

Il vicesindaco Garassino: "Una pratica di grande importanza per la nostra offerta turistica"

Laigueglia. Il consiglio comunale, nella sua più recente seduta, ha deciso di accogliere l’istanza di svincolo parziale dell’ex Hotel Windsor, chiuso ormai da oltre 10 anni e al centro di una lunga diatriba tra la società proprietaria e il Comune, passata anche attraverso l’esame del Tar. Laigueglia potrà quindi vantare un nuovo albergo 4 stelle superior.

“Ritengo questa pratica di grande importanza per la nostra offerta turistica, – a spiegato il vicesindaco Giancarlo Garassino. – In questi mesi, è stata oggetto di ampio e approfondito dibattito, sempre supportata da autorevoli pareri legali e finanziari, finalizzata al pubblico interesse”.

“In campo urbanistico in passato svolsi il mio costante impegno nel tutelare Laigueglia specie all’inizio degli anni ‘60, tempo di quasi incontrollato assalto al territorio, proponendo l’adozione di Piano regolatore generale, certamente primo comune a farlo nel nostro comprensorio, ciò perché non volevamo che andasse tutto distrutto. Da allora si volle difendere il paese, specie il centro storico da una disordinata speculazione edilizia disponendo allora di un importante rete ricettiva. Quello che poi è accaduto, con particolare riguardo alla dispersione del nostro patrimonio alberghiero è noto a tutti”.

“La pratica sull’ex Hotel Windsor approvata dal consiglio concorrere a promuovere un percorso inverso alle dismissioni, tale da permettere il recupero di antiche strutture alberghiere che in passato sono state un vanto della nostra offerta turistica Oggi noi non vogliamo assistere passivamente al susseguirsi di cambi di destinazione d’uso che indeboliscono la nostra economia, dismissioni frequenti in special modo oggi dopo l’emanazione di legge regionali che hanno facilitato fortemente tali procedure dobbiamo tenere presente bene questo problema, rese negli ultimi mesi ancora più percorribili con facilità dopo l’inserimento di Laigueglia in zona sismica 3”.

“Personalmente sono sempre stato convinto e lo o sono tutt’ora che il binario alberghi-turismo sia inscindibile e determinante per l’intero settore costituendo la parte fondamentale e più importante della nostra offerta. In tale ottica questo è l’obiettivo: concorrere a dotare nuovamente Laigueglia di un altro albergo di prestigio”, ha concluso Garassino.

Per questi motivi è stato approvato il “parziale svincolo“ della destinazione d’uso alberghiera dell’ex Hotel Windsor ed il parziale adibimento a funzione residenziale per una superficie utile lorda di 408 metri quadrati (circa un piano e mezzo), con riqualificazione della struttura ricettiva alberghiera con classificazione di albergo a 4 stelle superior per la restante porzione di immobile pari ad una superficie utile lorda di 1,551 metri quadrati (circa 4 piani e mezzo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.