IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, continuano le iniziative di “Nati per Leggere” in biblioteca

Mostra fotografica, letture ad alta voce ed un laboratorio di costruzione dei primi libri

Spotorno. Prenderanno il via lunedì 13 novembre una serie di iniziative dedicate ai libri e alla lettura fin dalla più tenera età promosse dalla Biblioteca Civica “Camillo Sbarbaro”, dall’assessorato alla Cultura e dall’assessorato alla Famiglia e all’Infanzia, con il patrocinio di “Nati per Leggere Liguria”.

“E’ l’ora delle prime storie!” recita il titolo della proposta culturale che si declinerà in una mostra bibliografica (aperta al pubblico presso la biblioteca civica fino a mercoledì 22 novembre), alcuni momenti di letture ad alta voce ed un laboratorio di costruzione dei primi libri che coinvolgeranno bambini e genitori, in particolare quelli dell’asilo nido comunale e della sezione primavera della scuola dell’infanzia spotornese.

Il lavoro “in rete”, che contraddistingue molte delle proposte culturali della biblioteca, produce sempre buoni frutti: i cartelloni esplicativi delle varie sezioni della mostra sono stati infatti realizzati dai bambini dell’asilo nido comunale con la preziosa collaborazione delle loro maestre, facendoli diventare non solo fruitori ma attori dell’esperienza ideata.

“L’iniziativa è inserita nell’ambito del programma nazionale ‘Nati per Leggere’ – afferma l’assessore Giulia Moretti – programma che promuove la lettura in famiglia fin dai primi giorni di vita, nella consapevolezza che la lettura vissuta con una certa continuità ai bambini in età prescolare costituisca una solida base per lo sviluppo relazionale e cognitivo”.

Mercoledì 15 novembre è previsto un doppio appuntamento in biblioteca per i bambini dell’asilo nido comunale che al mattino saranno accompagnati dalle maestre per alcune letture ad alta voce scelte dalla bibliotecaria e, nel pomeriggio, saranno invitati a partecipare ad un piccolo laboratorio di costruzione del libro insieme ai loro genitori.

“Nello stesso pomeriggio – aggiunge l’assessore – proprio con lo spirito di avvicinare i piccoli futuri lettori e i loro genitori alla lettura e alla biblioteca, importante risorsa presente sul territorio locale, alle ore 16,30 sarà consegnato un libro dono ai nuovi nati dell’anno 2017”.

Mercoledì 22 novembre, invece, per tutti i bambini dai 24 ai 36 mesi circa, ed in particolare i bambini della sezione primavera della scuola d’infanzia spotornese, un altro momento di lettura ad alta voce in biblioteca dedicato alle “protostorie”, protagoniste della mostra bibliografica: si tratta di brevi racconti illustrati che hanno sovente come protagonista un bambino o un animale, impegnati in azioni quotidiane che hanno una piccola sequenza ed un finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.