IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria girone B: pari tra Plodio e Millesimo, Olimpia Carcarese sola in vetta risultati fotogallery

Priamar in terza posizione; primi 3 punti per la Santa Cecilia

Cengio. La partita più attesa della quinta giornata, tra Plodio e Millesimo, è terminata in parità. Lussi e Rabellino hanno mantenuto inviolate le rispettive porte; il rammarico è maggiore tra i giallorossi, per un rigore calciato da Bove sulla traversa a pochi minuti dal termine. Per i biancoblù è il secondo pari; per la formazione allenata da Edy Amendola il primo, a causa del quale non è più a punteggio pieno.

L’Olimpia Carcarese, così, si scrolla di dosso la compagnia del Millesimo e resta solitaria in vetta, grazie alla quinta vittoria in altrettanti incontri. I biancorossi si sono imposti per 4 a 3 sul campo del Mallare. La squadra guidata da Andrea Alloisio è andata al riposo sul doppio vantaggio per le reti di Boveri e Caruso. Nel secondo tempo Buonocore ha accorciato le distanze, ma i carcaresi hanno preso il largo con i gol di Caruso e Grabinski. Nel finale di gara i padroni si sono rifatti sotto con le segnature di Avellino e Gennarelli su rigore, ma non sono riusciti ad evitare la sconfitta.

Quarto successo in cinque gare per il Priamar, che fino ad ora ha perso solamente con la Carcarese, e si isola in terza posizione. I rossoblù hanno espugnato il campo della Fortitudo Savona per 2 a 1. Tutto nelle fasi finali del primo tempo: i gialloneri sono passati a condurre con un gol di Carpita; il Priamar ha ribaltato il risultato con le reti di Dalpiaz e Canu. Ottimo debutto in panchina per Dario Roso, che ha sostituito alla guida dei rossoblù il dimissionario Mirko Ottone.

Dopo due pareggi torna a vincere il Dego, che ha espugnato per 3 a 2 il campo della Rocchettese. I rossoblù di mister Leandro Pansera sono arrivati all’intervallo avanti di due reti grazie ad una doppietta di Carta; nella ripresa la formazione di mister Gian Marco Albesano ha ribaltato il risultato con le reti di Adami, Claudio Mozzone e Luongo. Il Dego affianca al quarto posto il Plodio.

Primi 3 punti per la Santa Cecilia dopo quelli che, all’esordio con il Murialdo, le erano stati cancellati dal giudice sportivo. La squadra allenata da Roberto Blangero ha avuto la meglio sulla Nolese per 2 a 0 con gol di Rugolino e Ormenisan nella ripresa, dopo un primo tempo a reti inviolate.

Terzo successo per il Murialdo, che resta in scia alla zona playoff. I biancorossi hanno fatto bottino pieno sul campo del Cengio: 0 a 1 il risultato, firmato da una rete di Pregliasco nelle fasi finali dell’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.