IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, uno fa da palo e l’altro entra nell’ufficio: benzinaio vittima di furto

E' successo al distributore "Europam" di corso Vittorio Veneto, il titolare in quel momento era da solo

Più informazioni su

Savona. Hanno approfittato del fatto che uno dei gestori del distributore in quel momento fosse da solo, impegnato a lavare un’auto, per poter far sparire un portafogli con migliaia di euro che era appoggiato sulla scrivania dell’ufficio. Il furto con destrezza è avvenuto intorno alle 12,30 di oggi dal distributore di benzina “Europam” di corso Vittorio Veneto, all’angolo con via Cilea.

Tutto è successo in pochi secondi, senza dare il tempo alla vittima di accorgersi di quello che stava succedendo. Ad entrare in azione, come testimoniano le telecamere di videosorveglianza del distributore, sono state almeno due persone: uno ha fatto da palo e ha controllato che il titolare non si muovesse, l’altro è entrato nell’ufficio, ha notato il borsello, lo ha aperto e ha arraffato il portafogli. A quel punto i due, che erano a volto scoperto, hanno girato l’angolo e sono fuggiti in via Cilea.

Un attimo dopo il benzinaio si è accorto del furto, ma non ha potuto fare altro che allertare la polizia alla quale sono stati ovviamente consegnati i filmati che immortalano i ladri in azione. Secondo una prima stima il bottino sarebbe di circa seimila euro.

Tra l’altro, nonostante la presenza dell’impianto di videosorveglianza, non è la prima volta che il distributore “Europam” di corso Vittorio Veneto viene preso di mira dai ladri. Quello di oggi è il terzo furto subito in pochi mesi, sempre con modalità simili. La speranza è che proprio le immagini delle telecamere possano aiutare ad identificare i responsabili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.