IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, al museo archeologico una conferenza sull’antica cattedrale del Priamar

Verranno poste a confronto le fonti storiche e le due uniche descrizioni dell’antica chiesa

Savona. Mercoledì 15 novembre il “Civico Museo Archeologico e della Città” di Savona ospiterà una conferenza della Sezione Sabazia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri dedicata all’antica cattedrale di Savona (che sorgeva sul Priamàr).

L’incontro si tiene nell’ambito del “Quarto Corso di introduzione all’Archeologia” organizzato dall’Istituto in occasione della tredicesima campagna di scavi archeologici che l’Isl sta per iniziare nell’area dell antica cattedrale con il patrocinio del Comune di Savona e con il sostegno della Fondazione “De Mari”, su concessione del ministero dei beni culturali e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria.

Verranno poste a confronto le fonti storiche e le due uniche descrizioni dell’antica chiesa, comparate con l’ unico schizzo che raffigura la planimetria dell’edificio sacro, disegnato tra il 1591 e il 1595, poco prima della sua distruzione per il potenziamento della Fortezza genovese.

Si farà il punto sullo stato attuale delle ricerche, tanto archivistiche quanto soprattutto archeologiche e si illustreranno le ipotesi più aggiornate di ricostruzione grafica, tra le quali la bellissima e suggestiva immagine dell abside a picco sul mare elaborata con rigore, passione e maestrìa artistica dall’architetto Gianni Venturino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.