IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Corona, De Vincenzi (Pd): “Tutelare il Centro di Terapia del Dolore, struttura d’eccellenza”

L'esponente Dem ha presentato un ordine del giorno: "Rimanga struttura complessa con le sue specialità"

Ponente. “La giunta ligure mantenga al Santa Corona un’eccellenza come il Centro Terapia del Dolore e Cure palliative, nella sua natura attuale di struttura complessa, con tutte le sue specialità e l’organico medico e infermieristico”.

La richiesta arriva dal consigliere regionale del Pd Luigi De Vincenzi che oggi ha presentato un nuovo ordine del giorno sull’ospedale pietrese. “E’ dal 2006, – sottolinea l’esponente del Partito Democratico – che l’ospedale di Pietra Ligure ospita il Centro Terapia del Dolore e Cure palliative all’interno del Dipartimento di Riabilitazione. Si tratta dell’unica struttura in Liguria in grado di offrire procedure neurologiche e midollari, per ciò che concerne la terapia del dolore”.

“Il Centro, dal 2012 a oggi, ha visitato migliaia di pazienti, con un ritmo d’incremento continuo pari a circa 1000 ogni anno (nel 2015 ci attestavamo sui 6529, nel 2016 a 7910 e si prevede che alla fine di quest’anno saranno in tutto, sempre dal 2012, 8222)”.

De Vincenzi ricorda che il Santa Corona “è un centro di riferimento non solo regionale per la neuromodulazione, indicata nel tratto spinale nei casi di dolore cronico”.

Inoltre, precisa ancora il consigliere regionale del Pd “il Piano socio sanitario 2017/2019 conferma l’Ospedale di Pietra Ligure come sede di Dea di II livello e gli assegna l’alta vocazione ortopedica, neurochirurgica e riabilitativa con la presenza dell’Unità spinale e valorizza le cure palliative e la terapia del dolore come un approccio fondamentale e irrinunciabile in grado di migliorare la qualità di vita dei malati. Tutte ragioni che ci inducano a chiedere alla Giunta regionale di attivarsi affinché un’eccellenza come il Centro Terapia del Dolore e Cure Palliative venga conservata nella sua natura attuale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.