IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccavignale, ecco personaggi e interpreti del presepe vivente

Si svolgerà nelle serate del 22, 23 e 24 dicembre nel suggestivo borgo della frazione Strada

Roccavignale. La proloco di Roccavignale ha stilato nei giorni scorsi la lista dei personaggi e interpreti del presepe vivente 2017. Sono diverse le novità dell’elenco, a cominciare dalle due lettrici e soprattutto dal profeta che dopo 35 edizioni non sarà più Giambattista Oliveri, che si è autopensionato per “raggiunti limiti di età” e si è ritagliato un meno impegnativo ruolo da ciabattino.

Ecco la lista completa: i lettori sono Loredana Fracchia, architetto, e Marisa Facelli, catechista; la Madonna è Caterina Fracchia, 17 anni, studentessa al liceo scientifico Calasanzio di Carcare; San Giuseppe è Andrea Briano, elettricista; Gesù Bambino sarà interpretato da Giacomo e Tommaso Bottiglioni, Sebastian De Madre, Noah Morandi, Achille Povigna, Martina e Mattia Sias Cerro; l’arcangelo è Elisa Bracco, studentessa ; il profeta è Giorgio Zinola, ex presidente della proloco; l’angelo del sogno è Sofia Strazzarino, studentessa; Elisabetta sarà Francesca Piana.

Per quanto riguarda i Re Magi, Gaspare sarà Mirco Fracchia, tipografo; Baldassarre sarà Andrea Mantega, camionista; Melchiorre sarà Marco Petenzi, imbianchino. L’oste di Cesarea sarà Gianni Fracchia; Erode sarà Mario Bracco, presidente della proloco di Roccavignale che organizza il presepe; Erodiade sarà Alessandra Arnello, dipendente di una cooperativa, accompagna i bambini a scuola sullo scuolabus e tiene aperta la biblioteca di Roccavignale. Nella vita reale è la moglie di Mario Bracco che interpreta Erode.

L’angelo dei pastori sarà Gaia Strazzarino, studentessa; l’angelo della consolazione sarà Giulia Michelotti, studentessa; il venditore di schiavi sarà Gianni Cepollini, attore nella compagnia teatrale III Millennio di Cengio e tenore nel coro lirico Monteverdi di Cosseria; il centurione è Michel Castagni; la popolana è Maria Sara Muru, volontaria della croce rossa di Millesimo; le dame del censimento sono Miranda Mancini, che è anche una delle sarte che cuce i costumi del Presepe, ed Edda Giacosa, pensionata; le ancelle di Erodiade sono Martina Bazzano, Greta Bracco, Lisa Carlevarino, Cecilia Chiarlone, Valentina De Filippi, Annalisa Molinari e Arianna Pizzorno, tutte studentesse; gli usurai sono Giuliana Bracco, Maria Nolasco, Marcella Rossotti (anche lei catechista) e Katia Zinola; il lebbroso è Paolo Chiarini.

Come ogni anno, il presepe vivente di Roccavignale, giunto alla 36^ edizione, si svolgerà nelle serate del 22, 23 e 24 dicembre nel suggestivo borgo della frazione Strada.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.