IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riviera delle Palme, De Vincenzi (Pd): “Interventi per contrastare il punteruolo rosso” foto video

Il consigliere regionale del Pd ha depositato un ordine del giorno

Ponente. “Salviamo la ‘Riviera delle palme’ dal punteruolo rosso”. A lanciare l’appello, con un ordine del giorno appena depositato, è il consigliere regionale del Pd Luigi De Vincenzi.

Nello specifico, all’interno del documento, l’esponente del Partito Democratico, a fronte dei danni provocati in questi anni dall’infestazione delle palme da parte del punteruolo rosso, chiede tre interventi alla Giunta ligure. In primo luogo, secondo De Vincenzi, occorre destinare “tempestivamente risorse economiche ai Comuni, al fine di attuare efficaci strategie contro l’infestazione da punteruolo rosso, sia per ciò che concerne i trattamenti fitoterapici sia per l’abbattimento, lo smaltimento e la ripiantumazione.

Nel contempo, poi, bisogna anche mettere in campo un serio e concreto piano di prevenzione a salvaguardia di una delle risorse naturalistiche e paesaggistiche più importanti della riviera ligure e di ponente”.

Il consigliere del Pd chiede inoltre alla Giunta di “semplificare l’iter amministrativo e burocratico previsto dal ‘Piano d’azione regionale per contrastare l’introduzione e la diffusione del punteruolo rosso’, lasciando maggiore autonomia decisionale ai singoli Comuni”. Infine, nell’odg, si chiede che “venga prevista, negli obiettivi del protocollo regionale, la verifica di stabilità della palma per garantire l’incolumità di cittadini e turisti”.

Una serie di misure che, ribadisce De Vincenzi, “bisogna adottare al più presto per fare fronte a quella che ormai è diventata una vera e propria emergenza per i Comuni rivieraschi liguri, che rischia di danneggiare il turismo di questo territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.